Sanità, Beneduce (Fi): “Composizione Consiglio superiore mortifica donne”

“La composizione del nuovo Consiglio superiore di Sanità mortifica miseramente il ruolo delle donne, ridotte a figuranti da un ministro donna che probabilmente non ha la sufficiente autonomia per fare di testa propria”. Lo dichiara Flora Beneduce, consigliere regionale di Forza Italia e componente della Commissione Sanità della Campania.
“Non è questione di credere o meno nelle quote rosa, qui non si tratta di carte bollate ma di merito e buonsenso. Di ricercatrici capici e lungimiranti l’Italia ne ha a iosa, tanto da esportarle in altri Paesi, subendo peraltro un danno sotto il profilo della qualità e sotto il profilo più squisitamente economico avendole formate in Italia senza potersi, di contro, avvantaggiare delle loro performance. È mortificante leggere che le donne passano da 14 a 3 nel nuovo Consiglio superiore di sanità, una sconfitta per tutto il Paese, l’ennesima a cui ci ha condotto questo Governo”, conclude Beneduce.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilmonito.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa
image_pdfimage_print
ILMONITO
  • 3
    Shares
Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo.redazione@ilmonito.it

Translate »