Sanità, Beneduce: “Basta aggressioni a medici, attuare mozione approvata in Consiglio regionale”

Dopo l’approvazione in Consiglio regionale nel marzo 2018 di una mozione a mia firma che impegnava il presidente della Giunta a fornire indicazioni ai Direttori Generali delle Asl per la predisposizione di una mappatura dei punti critici per un piano di sicurezza nei presidi di continuità assistenziale e di emergenza, nulla è cambiato. De Luca continua ad ignorare la volontà del Consiglio e gli episodi, gravi, come quello della scorsa notte al San Giovanni Bosco continuano a ripetersi”. Lo dichiara la consigliera regionale Flora Beneduce, componente dell’Ufficio di Presidenza e della Commissione Sanità della Campania.
“Non è più tollerabile che il personale medico viva questa condizione di stress permanente. È in ballo la professionalità di tanti validi operatori ma anche il livello dell’assistenza sanitaria, che così facendo rischia di essere messo sempre più a dura prova, se non addirittura di finire compromesso”, conclude Beneduce.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilmonito.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa
image_pdfimage_print
Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo.redazione@ilmonito.it