San Giorgio a Cremano. Estate in città Eventi nelle ville Zinno: “Ottimi risultati”

San Giorgio a Cremano, 9 Luglio 2018 – Eventi estivi a tutto tondo a San Giorgio a Cremano. Cinema, musica e teatro per allietare le serate estive dei cittadini.

Continuano anche stasera e fino al 15 agosto le proiezioni di Cinema intorno al Vesuvio la rassegna cinematografica che ogni sera in Villa Bruno sta attraendo centinaia di persone, anche dai paesi limitrofi.

Questa sera appuntamento con il cinema d’autore, alla presenza di Sharon  e Rosario Caroccia, protagonisti delracconto napoletano Il Cratere, vera rivelazione della stagione, presentato alla 74° Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia alla Settimana Internazionale della Critica e poi girato in tutto il mondo con premi importanti come il Gran Premio della Giuria al Tokyo International Film Festival e il Premio della Giuria al Linz Film Festival.

La presenza di grandi personalità del mondo del cinema è una costante a San Giorgio a Cremano. Nel week end , in città è arrivato Laurent Cantet che ha presentato il suo ultimo film L’Atelier, alla presenza del Console di Francia a Napoli Jean-Paul Seytre.

Ottimi risultati che si uniscono alla partecipazione di pubblico, registrata anche nella Fonderia di Villa Bruno sabato pomeriggio, quando si sono esibiti i Madre Terra, band che canta dei soprusi e della tradizione unendo  il cuore, l’anima e la forza.

Questo spettacolo è stato organizzato nell’ambito del Baroque Park, il parco a tema del ‘700  voluto dall’amministrazione guidata dal sindaco Giorgio Zinno, che ha come obiettivo quello di diffondere la cultura e la promozione turistica del territorio vesuviano.

Il  prossimo appuntamento, sempre in Fonderia, è in programma è il 14 luglio con il Sax Quartet che condurrà gli spettatori in un piccolo viaggio nei generi e nei tempi della storia della musica, tra musica colta, arrangiamenti di colonne sonore e improvvisazioni.

San Giorgio a Cremano è viva e ricca di eventi molto variegati – spiega il sindaco Giorgio Zinno – molti sono gratuiti e questo è la dimostrazione che siamo vicini a tutti  cittadini per consentire, senza esclusione, di poter trascorrere serate estive in compagnia e assistendo a spettacoli di qualità. Tutti gli eventi poi si svolgono nelle nostre ville. Vivere gli spazi comuni è indice di civiltà e anche questo rientra nella promozione del nostro splendido patrimonio artistico “.

image_pdfimage_print

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo.

redazione@ilmonito.it

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. redazione@ilmonito.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.