Realizzate opere edilizie in assenza di titoli autorizzativi

I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Avellino, a conclusione di un’attività di indagine che si inserisce in una più ampia campagna di controlli mirata alla prevenzione e alla repressione delle violazioni in materia urbanistica e paesaggistica, hanno accertato la realizzazione, in un fondo privato ubicato in agro del Comune di Avellino, di opere edilizie in totale assenza di titoli autorizzativi.

Dette opere, realizzate in zona agricola vincolata idrogeologicamente, interessavano una superficie pari complessivamente a circa 1200 metri quadrati e consistevano in due terrazzamenti nonché nella realizzazione di una strada in ghiaia e pietrisco a servizio dello stesso fondo privato, che collega lo stesso alla strada pubblica.

All’esito delle verifiche, i Carabinieri Forestali hanno dunque proceduto al sequestro dell’intera area ed a carico dei quattro comproprietari del fondo nonché di un’altra persone responsabile delle opere abusive è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

image_pdfimage_print
Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. redazione@ilmonito.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *