Puliamo il Mondo 2017 – Valle dei Mulini di Gragnano

È ormai tutto pronto per la quinta edizione di “Puliamo il Mondo in Valle dei Mulini.

Napoli, 4 ott. – Sabato 7 Ottobre 2017 cittadini e volontari saranno impegnati in un’opera di pulizia e attività sociali per far rivivere ancora una volta il polmone verde della città di Gragnano, attraverso la cittadinanza attiva.

Anche quest’anno il Comune di Gragnano, con il supporto del Circolo Legambiente Woodwardia e di diverse altre associazioni raggruppate nel Comitato spontaneo gli Amici della Valle dei Mulini, ha aderito al più grande appuntamento di volontariato ambientale del mondo: Clean Up the World, promosso in Italia da Legambiente per il 25° anno.

La location è ancora una volta la Valle dei Mulini di Gragnano, per proseguire un percorso che in cinque anni di attività e di successi, grazie all’impegno costante di molteplici associazioni e cittadini, sta portando ad ottimi risultati di rilancio del sito. Come sempre non è un’iniziativa “spot”, ma il prosieguo di un impegno civico partito dai gragnanesi che vogliono valorizzare un bene di grande valenza ambientale, storica e culturale.

Quest’anno oltre che alla pulizia delle sponde del torrente da rifiuti ingombranti, i volontari hanno deciso di concentrarsi sull’estirpazione della pianta infestante ailanto, che sta mettendo in gravissimo pericolo la flora autoctona della Valle.

L’iniziativa Puliamo il Mondo – Valle dei Mulini sarà così organizzata: 
– dalle ore 09.30, raduno dei partecipanti al Presepe di Gragnano con distribuzione dei kit di pulizia e divisione delle squadre;

– dalle ore 10.00 alle ore 12.30, pulizia delle sponde del Torrente Vernotico da rifiuti e radici di ailanto;

– dalle ore 13.00, pranzo-picnic a km0 nel piazzale del Mulino Porta di Castello.

Durante la giornata sono previste anche attività ludiche per bambini, laboratori didatticie visite guidate.

Gli organizzatori chiedono alla cittadinanza massima partecipazione in modo da diventare tutti “Amici della Valle dei Mulini” per far vivere un preziosissimo bene storico e naturalistico della Città di Gragnano attraverso concrete azioni di cittadinanza attiva.

 


Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilmonito.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa
image_pdfimage_print
Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo.redazione@ilmonito.it