Premio Sublimitas , riconoscimento per Angelo Iannelli, il pulcinella della legalita’

Si è svolto Sabato 9 Marzo alle ore 21.00 presso l’Hotel “Incontro” di Ariano Irpino (AV) il presitigioso premio Sublimitas edizione dedicata alla legalità . Riconoscimento che premia le eccellenze del sud distintosi nell’arte, nella cultura, nello sport, nello spettacolo e nell’imprenditoria.

A ricevere l’importante riconoscimento con una menzione speciale per essersi distinto nell’espletamento della sua pregevole professione ,l’attore e scrittore Angelo Iannelli ,noto come l’Ambasciatore del Sorriso, per il suo impegno verso i meno fortunati . Premiato, per il suo instancabile impegno per la legalità in particolare   il lavoro pedagogico e ludotetico verso gli studenti di ogni scuola attraverso il suo libro” Professor Pulcinella lezioni di legalità” prossimamente sarà anche a Follonica in Toscana e il suo pulcinella post-moderno . Angelo Iannelli ha indossato il camicione bianco, il cappello biforcuto , ha messo il cerone bianco sul viso e indossato la maschera di pulcinella ,  ha lasciato un forte messaggio di speranza e legalità ai tantissimi personaggi illustri presenti. Ricordiamo alcuni: Maria Tirone Prefetto di Avellino ,   Domenico Gambacorta Sindaco di Ariano Irpino, Giovanni Tartaglia Polcini “Magistrato” Filippo Liverini Presidente Confindustria Benevento, Simona Agnes Presidente Fondazione Biagio Agnes , Ottavio Lucarelli Presidente Ordine giornalisti Campania, Paolo Notari giornalista , conduttore e inviato Marco Polo Tv, Pierluigi Melillo Giornalista Direttore Ottochannel, Franco Buononato e Francesco De Luca giornalisti  del ” Mattino” Rosa Codella, Maggiore dei Carabinieri Forestali, Gennaro Ottaiano Comandante provinciale Guardia Finanza Avellino, Massimo Cagnazzo Comandante provinciale Arma C. C. Avellino ,Gianni Vigoroso giornalista di strada e tanti altri . Tra scoscianti applausi al momento della consegna, Angelo Iannelli ha   ricevuto i complimenti del Presidente nazionale Fibes , Peppino Colarusso e dei presentatori : Barbara Ciarcia e Nello Fontanella giornalisti del “ Mattino” . Angelo Iannelli commosso , alzandosi la maschera ha ringraziato i presenti e l’organizzazione per il riconoscimento asserendo: basta illegalità , rispettiamoci a vicenda , dialoghiamo e vogliamoci bene , l’indifferenza è il cancro della vita.


Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilmonito.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa
image_pdfimage_print
Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo.redazione@ilmonito.it