Politica, elezioni, Rostan: “Capolista a Napoli nord, candidature Leu espressioni del territorio”

Napoli, 29 gen. – “Sono orgogliosa di poter rappresentare in questa campagna elettorale i valori e l’identità dell’area a nord di Napoli nella lista di Liberi e uguali. Con me, candidature del territorio. Donne e uomini impegnati da anni nei loro Comuni, sempre in prima fila nella battaglia per migliorare le condizioni di vita delle nostre zone”. Lo dichiara Michela Rostan, deputata uscente, capolista alla Camera del collegio proporzionale di Napoli nord (Giugliano, Acerra, Casoria, Pozzuoli) di Liberi e uguali. 

“Saremo impegnati in una campagna elettorale – dice la parlamentare – tutta sui temi del territorio. Nelle nostre liste, sia per i collegi uninominali sia per quello proporzionale, per la Camera e per il Senato, abbiamo voluto persone che vengono dalla militanza locale, impegnate in prima fila, riconosciute dai luoghi per onestà, impegno e serietà. Ex sindaci come Josi Della Ragione, di Bacoli; consiglieri comunali ed ex consiglieri come Arcangelo Palumbo, Stefania Fanelli, Carlo Morra, Elpidio Capasso, Tammaro Gervasio, e altri, al lavoro da sempre nel tessuto dell’area a nord di Napoli, punto di riferimento di comunità politica che lottano per i bisogni dei cittadini. Conosciamo i problemi perché li viviamo sulla nostra pelle. Daremo così voce alle necessità più concrete e reali. Intendiamo la battaglia politica come impegno civico. Lavoro, trasporti, sicurezza, giustizia sociale e ambiente saranno i punti fondamentali delle idee che proporremo, costruendo in queste settimana un calendario di ascolto e presenza, all’insegna dei problemi reali e dei progetti”. 
image_pdfimage_print

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo.

redazione@ilmonito.it

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. redazione@ilmonito.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: