Poggiomarino: Trasporto abusivo di rifiuto e tentata corruzione, 61enne in arresto

I Carabinieri della Stazione Forestale di Roccarainola hanno fermato lungo via Pertini di Poggiomarino un autocarro sul quale un uomo stava trasportando materiali di risulta edile.
Appena i militari hanno chiesto all’autista, un 61enne di Terzigno titolare di una ditta edile, di mostrare i documenti che autorizzavano il trasporto di rifiuti l’uomo ha tirato fuori dal portafogli una banconota da 50 euro ed ha allungato la mano verso i carabinieri.
I militari lo hanno invitato a metterla via ma lui ha insistito provando a infilarla nella tasca di uno dei due; non riuscendoci ha poggiato la banconota su un sedile dell’auto di servizio.
Poi, vedendo che i carabinieri non la raccoglievano, ha pensato che l’offerta fosse esigua ed ha aperto il portafogli davanti ai militari.
Aquel punto è stato arrestato. La banconota è stata sequestrata.
Il trasporto dei rifiuti è, per altro, risultato essere in corso senza un formulario per cui al 61enne è stata anche comminata una sanzione amministrativa di 3.100 euro.



ILMONITO crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, ILMONITO correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online ed ILMONITO ritiene che l'accuratezza sia ugualmente essenziale; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a redazione@ilmonito.it

Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa
Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. redazione@ilmonito.it