Pirozzi e Ragosta rispondono al sindaco di Giuliano su Impianti Stir

“Ennesima brutta figura di Antonio Poziello. Nel tentativo infatti di gettare fango e discredito sui consiglieri di opposizione, volto a coprire le sue incapacità e inefficienze, mette insieme una serie di bugie riguardo ad un presunto nuovo impianto messo in cantiere dalla Città Metropolitana di Napoli. Si tratta infatti di un terribile autogoal da parte del sindaco che non si è accorto che invece l’intervento è volto esclusivamente al miglioramento delle attuali condizioni del vetusto impianto STIR già esistente.

Quanto deliberato dalla Città Metropolitana infatti riguarderà le modalità di trattamento della frazione organica che nelle condizioni attuali produce dei forti disagi ai cittadini dovuti agli odori molesti e ai miasmi. L’intervento proposto consiste nell’adeguamento funzionale del sistema di raccolta del percolato. In questo modo sarà quindi possibile ridurre i miasmi in modo notevole, migliorare il sistema di gestione dello stabilimento, diminuire il peso e il volume dei rifiuti, ottenendo in questo modo un minor carico di trasporto e quindi minori mezzi in circolo nell’area. Sarà così consentito anche una diminuzione delle emissioni dei gas di scarico. Dunque, delle due l’una, o Poziello sa bene cosa si sta realizzando e cerca di ingannare i cittadini alzando un inutile polverone o invece non ha letto né ha interrogato gli uffici comunali per farsi spiegare la tipologia di intervento. In entrambi i casi si tratta dell’ennesima scivolata su un argomento sul quale non può dare lezioni e anzi dovrebbe chiedere scusa ai cittadini di Giugliano.

Lo STIR esiste già e non viene di certo realizzato oggi. Grazie invece a questo intervento migliorano tutti gli indicatori di affidabilità dell’impianto. Inoltre è necessario ricordare che l’intervento viene realizzato in ottemperanza alle norme che obbligano l’adeguamento anche in ottemperanza all’ Autorizzazione Integrata Ambientale.

Mai come prima la Città Metropolitana ha dimostrato un’attenzione enorme verso la Città di Giugliano, riconoscendole un ruolo rilevante nella crescita generale del territorio. A differenza del sindaco Poziello, il nostro operato è al di là degli schieramenti e volto esclusivamente al miglioramento delle condizioni di vivibilità dei cittadini”.

Nicola Pirozzi e Rosario Ragosta

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilmonito.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa
image_pdfimage_print
ILMONITO
  • 5
    Shares
Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo.redazione@ilmonito.it

Translate »