Periferie a Somma Vesuviana, l’accusa di Allocca: “Promesse mai mantenute e intanto già si parla di rimpasto”

Somma Vesuviana, 23 giu. – “Dopo più o meno un anno di amministrazione Di Sarno, si comincia già a parlare di rimpasto di giunta e nuovi assetti in maggioranza. Sono aspetti che mi interessano relativamente: questa coalizione è nata su un compromesso e come tale avrà sempre difficoltà di coesistenza. Ciò che, invece, è doloroso è dover registrare una grande, straordinaria assenza: la cura delle periferie”. A dichiararlo è Celestino Allocca, consigliere comunale di Forza Italia e già candidato sindaco a Somma Vesuviana.Prosegue Allocca: “Chi ha seguito la campagna elettorale (e un anno non è poi un periodo così lungo) ricorderà benissimo che le periferie di Somma Vesuviana sono state al centro del dibattito. L’attuale primo cittadino ha spiegato più volte che se ne sarebbe occupato, che le avrebbe valorizzate, che non le avrebbe abbandonate. E invece alla voce “periferie” c’è il nulla. Zero. Presenterò una interrogazione in consiglio comunale per sapere cosa ha fatto e cosa intende fare questa amministrazione per le periferie e per chi vive lì. Le cose da fare sono tante: manutenzione delle strade, miglioramento dei collegamenti, attenzione alla pubblica illuminazione, valorizzazione delle risorse sociali e culturali presenti in quelle zone. Ma senza un adeguato impegno, le promesse resteranno sempre tali.”

image_pdfimage_print

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo.

redazione@ilmonito.it

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. redazione@ilmonito.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: