Papa Francesco il 17 marzo a Pietrelcina

Le misure di sicurezza per l’evento

Per mettere a punto una strategia che coniughi le esigenze di safety e di security, si è svolto ieri a Benevento un comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica in composizione ‘allargata’, presieduto dal prefetto Galeone. E’, in programma, infatti il 17 marzo a Pietrelcina, terra natale di San Pio, una visita pastorale di Papa Francesco.

Sono stati, peraltro, già effettuati specifici sopralluoghi e tavoli tecnici, in vista dell’evento che richiamerà un massiccio afflusso di fedeli che giungeranno a Pietrelcina fin dalla giornata precedente per partecipare al programma religioso predisposto dai Frati Minori del Convento dei Cappuccini per poi concentrarsi a Piana Romana.

All’incontro, hanno partecipato, oltre ai vertici delle Forze dell’ordine, i rappresentanti della Curia Arcivescovile, dei Comuni di Pietrelcina, Pago Veiano e Pesco Sannita, della Protezione Civile Regionale, dell’ASL e del 118, e dei Vigili del Fuoco.

ILMONITO non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie tra i soci dell’Associazione MADEFARES.  Se vuoi aiutare l’associazione a sostenersi puoi fare una donazione.

ILMONITO crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, ILMONITO correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online ed ILMONITO ritiene che l'accuratezza sia ugualmente essenziale; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a redazione@ilmonito.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa
Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. redazione@ilmonito.it