Ottaviano, la “Grotta del rifugio” dedicata alla Madonna di Lourdes

L’amministrazione comunale di Ottaviano, insieme ad alcuni cittadini che hanno collaborato come volontari, ha provveduto a riqualificare la cosiddetta “Grotta del rifugio”, che si trova in via Valle delle Delizie. Si tratta di un luogo di ritrovo, un punto di riferimento per gli escursionisti e, in generale, per tutti gli appassionati delle passeggiate sul Vesuvio.

La grotta verrà dedicata alla Madonna di Lourdes: una statua della Vergine Maria verrà, infatti, apposta all’interno della cava.

La cerimonia di apertura al pubblico della grotta riqualificata, con l’apposizione della statua della Vergine Maria avverrà sabato 16 marzo alle 12. Parteciperanno tutti i parroci di Ottaviano (che benediranno la statua), il sindaco Luca Capasso ed il consigliere delegato al verde Vincenzo Caldarelli. Il professor Carmine Cimmino, storico e studioso del territorio vesuviano, narrerà le leggende e le tradizioni che caratterizzano la Grotta del rifugio.

“Recuperiamo un simbolo della nostra montagna e la restituiamo ai cittadini, in particolar modo a coloro che amano la nostra natura e il nostro territorio”, spiega il consigliere Vincenzo Caldarelli.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilmonito.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa
image_pdfimage_print
Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo.redazione@ilmonito.it