Osservatorio Nazionale – Tempi maturi per Istituzione Garante Nazionale per i Militari e le Forze dell’Ordine

Roma, 17 ottobre- “Nel mio recente intervento presso il carcere di Rebibbia dove ho avuto modo di incontrare la Polizia Penitenziaria ho sottolineato l’esigenza dell’istituzione di un Garante a tutti i livelli istituzionali per i Militari e le Forze dell’Ordine, un’esigenza maturata dall’osservazione di un’Italia a due velocità dove si garantisce tutto, tranne chi lavora a favore di chi delinque.

“Credo che ormai i tempi siano veramente maturi. Dobbiamo decidere da che parte stare, fare del pietismo e difendere e comprendere criminali o abbandonare a loro stessi chi esce al mattino per lavorare. Siamo garantisti sempre, la vicenda che oggi coinvolge l’arresto dei 6 agenti della penitenziaria, arrestati per tortura ed abusi, la giustizia farà il suo corso. Abbiamo assistito nei giorni scorsi a carabinieri insultati e minacciati. Se fossero confermate le accuse, dovremmo prendere coscienza che il passo da vittima a carnefice è molto breve e capire con le medesime logiche con cui comprendiamo i rei, il meccanismo che trasforma un tutore della legge in vendicatore seriale”.

Così in una nota la Presidente dell’Osservatorio Nazionale per i diritti dei Militari e delle Forze dell’Ordine Dott.ssa Francesca Beneduce

 


Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilmonito.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa
Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. redazione@ilmonito.it