Nel napoletano 68 comuni su 92 hanno siglato patti per la sicurezza urbana

Previste nuove installazioni e potenziamenti dei sistemi di videosorveglianza

Quasi tutti i comuni più popolosi della provincia di Napoli hanno già stipulato accordi in prefettura per la sicurezza urbana che prevedono il potenziamento o l’installazione di nuovi sistemi di videosorveglianza nei rispettivi territori comunali.

Dopo i 41 primi cittadini che hanno sottoscritto le intese il 22 giugno, ben altri 27 sindaci e commissari straordinari dell’area metropolitana si sono incontrati il 29 giugno nella prefettura di Napoli davanti al prefetto Carmela Pagano; tra loro, presente anche il sindaco del capoluogo Luigi De Magistris.

Nell’area metropolitana di Napoli hanno aderito alla stipula dei patti ben 68 comuni su 92.

image_pdfimage_print
Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. redazione@ilmonito.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *