Napoli , 15 giugno : Un pomeriggio antiproibizionista nello ” Spazio Guida”

Cos’ e’ Proibisco ergo sum ? Ci risponde l ‘ on. Emma Bonino nella sua prefazione al testo

 Questa raccolta” scrive Emma Bonino nella sua prefazione, “il cui titolo provocatoriamente scomoda Cartesio, ci presenta un catalogo di proibizioni e divieti made in Italy che, visti tutti insieme, in effetti confortano la tesi proposta: la proibizione sembra una delle travi portanti della legislazione e delle politiche nel nostro Paese”.

Venerdì 15 giugno alle ore 18 presso lo ” Spazio Guida ” avremo l’ occasione di incontrare due leader delle politiche antiproibizioniste italiane . Si tratta di : Filomena Gallo , Segretario nazionale dell’Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica. Avvocato cassazionista, patrocinante le giurisdizioni superiori dal 2014 , specializzata in Diritto minorile, Diritto di famiglia e Diritto pubblico. Dal 2007 insegna Legislazione e bioetica nelle biotecnologie in campo umano presso l’Università di Teramo. Dal 2007 al 2011 e’stata consulente esperta del Ministero delle politiche comunitarie e ancora oggi sono consulente esperto dell’Agenzia italiano del farmaco. Protagonista dell’ Associazione Luca Coscioni per riaffermare i diritti costituzionalmente rilevanti quale firmataria in Cassazione dei referendum sulla legge 40/04.  Insieme a Filomena Gallo avremo il piacere di ascoltare Marco Perduca  . Nato e cresciuto nella città di Firenze ,  nel 1996 si e’ trasferito a New York dove ha coordinato varie campagne radicali presso le Nazioni unite. Nel 2008 e’  stato eletto al Senato della Repubblica come radicale nelle liste del Partito Democratico. Dal 2013 collabora con studi legali inglesi e fondazioni americane su questioni legate ai diritti dei detenuti e le condizioni dei migranti in Italia. Dal 2015 dirige Legalizziamo.it e dalla primavera 2017 coordina le attività internazionali dell’Associazione Luca Coscioni e rappresento la DRCNet Foundation all’ONU.

L ‘ incontro che si ispira ai testi della raccolta curata da Filomena e Marco in “Proibisco ergo sum”edito dalla Fandango e’ stato organizzato dalla cellula Coscioni di Napoli e dalla storica associazione Radicali Per La Grande Napoli .

image_pdfimage_print

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo.

redazione@ilmonito.it

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. redazione@ilmonito.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.