Maddaloni: Foibe, “Giornata del Ricordo” con l’ On.le Roberto Menia primo firmatario della Legge Istitutiva

Maddaloni . L’ Amministrazione Comunale , guidata dal Sindaco  Andrea De Filippo patrocina le celebrazioni in ricordo degli italiani vittime delle foibe in occasione della “Giornata del Ricordo” che cade, come da Legge istitutiva, il 10 Febbraio di ogni anno. Tali manifestazioni sono organizzate da due istituti scolastici maddalonesi

La tragedia delle foibe riguarda centinaia di migliaia di italiani che dal 1943 fino ad oltre la conclusione del secondo conflitto mondiale, nelle Terre italiane di Istria , Fiume e Dalmatia,  furono perseguitati ed anche trucidati e gettati vivi in cavità solo perché rei di “essere italiani” e nel quadro di un macabro disegno di “slavizzazione” dell’ Italia. Tale tragedia vede poi un cammino lungo per farla emergere nella sua interezza e portarla alla conoscenza di tutti con l’ approvazione della Legge istitutiva della “Giornata del Ricordo”.

A tal proposito , a Maddaloni, due Istituti Scolastici celebreranno tale “Giornata del Ricordo” Martedi 12 Febbraio e vale a dire l’ Istituto Scolastico Comprensivo Maddaloni 2 – presso l Istituto Enrico De Nicola e l’ Istituto Scolastico Comprensivo “Settembrini” di via Brecciame.  Entrambi vedranno la partecipazione dell’ On.le Roberto Menia primo firmatario della Legge Istitutiva della “Giornata del Ricordo” del 30 Marzo del 2004 n 92. Gli incontri partiranno dalle ore 09 00 press l’ Istituto De Nicola dove ci saranno i saluti del Preside Rosa Suppa, del Sindaco della Città di Maddaloni Andrea De Filippo e la partecipazione del Vice Sindaco Luigi Bove e dell’ Assessore alla Pubblica Istruzione Imma Calabrò. Interverranno inoltre la nota giornalista Francesca Nardi e l ‘ On.le Menia. E seguiranno interventi e domande da parte degli studenti e dei docenti . Mentre alle ore 11.30 presso l’ Istituto Comprensivo Luigi Settembrini di via Brecciame, vi saranno interventi di accoglienza da parte degli allievi dell’ Orchestra musicale dell’ Istituto e gli studenti del Laboratorio Artistico. Poi seguiranno i saluti del Preside Prof.ssa Tiziana d’ Errico, quelli istituzionali del Sindaco Andrea De Filippo e degli esponenti dell’ Amministrazione Comunale e un confronto tra il promotore della Legge istitutiva della “Giornata del Ricordo” e il prof.  Clemente Sparaco docente di Storia e Filosofia presso il Liceo Scientifico “Nino Cortese” di Maddaloni. Entrambe le tavole rotonde saranno moderate da Luca Ugo Tramontano.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilmonito.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa
image_pdfimage_print
ILMONITO
  • 2
    Shares
Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo.redazione@ilmonito.it

Translate »