L’Italia della pallanuoto femminile batte il Giappone 12-8 e accede alle semifinali dove affronterà il Canada

Casoria (NA) 10/07/2019.  Strepitosa vittoria delle ragazze azzurre nel torneo di pallanuoto delle Universiadi, che non hanno dato scampo ad un buon Giappone. Le azzurre approdano in semifinale e venerdì 12 luglio affronteranno il Canada nella “Scandone Swimming Pool” di Napoli.

In un ambiente ideale con tantissime persone e spalti pieni va in scena una partita di forza e di orgoglio che l’Italia mette subito in atto nonostante l’avvio più aggressivo delle giapponesi che sono abili soprattutto nello sfruttare le ripartenze. Ne vale un primo tempo alquanto equilibrato, anzi l’Italia deve ringraziare di nuovo le grandi parate del portiere Sparano. Il secondo tempo si apre con un’Italia diversa, l’atteggiamento e le nuove disposizioni del coach Miceli fanno sì che le azzurre prendessero le misure al Giappone, stringendole nella morsa della propria difesa; è qui che si decide la partita con l’allungo decisivo (1-5). L’Italia ha approfittato soprattutto degli attacchi centrali, in questa zona della vasca il Giappone aveva il suo tallone d’Achille non riuscendo mai a trovare rimedi. Più che l’attacco in questa partita ha impressionato la difesa delle italiane, una delle migliori del torneo! Il terzo e il quarto tempo sono serviti all’Italia per respirare e in pratica per tenere sotto controllo il match e gestire le forze. Punteggio finale di 12-8, da segnalare i 3 goal di Cocchiere e Gottardo. Appuntamento a venerdì per la semifinale, l’Italia ha molte chance di proseguire in questo cammino e puntare al sogno della medaglia d’oro.

TABELLINO

JAP-ITA 1°T 2-2 2°T 1-5 3°T 2-3 4°T 3-2 TOT. 8-12

GIAPPONE

Noda, Hasumi 3, Iwano, Watada 1, Terakata, Nishiyama 1, Kudo, Inoue 1, Kazama 2, Yamazaki, Nonomura, Tsunoda, Kawatashiro.

ITALIA

Sparano, Ioannou 1, Gottardo 3, Cuzzupé, Ranalli 2 (1R), Millo 1R, Borg, Di Claudio 1, Repetto 1, Storai, Centanni, Cocchiere 3, Malara.

SEMIFINALI

10/07/2019 “Scandone Swimming Pool” Napoli

h18:00 Ungheria – Russia

h20:00 Italia – Canada


Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilmonito.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa
image_pdfimage_print
Antonio De Falco

Antonio De Falco

Laureato in Ingegneria Gestionale. Scrivo perché il mondo non è ancora compiuto e le storie non sono state raccontate tutte: l'abilità di scrivere è nell'immaginare che i fatti continuano ad accadere e che esistono ancora infinite storie.