Legalità- “Gramigna il percorso” incontro presso la casa circondariale di Arienzo

ARIENZO, 18 giugno- “Gramigna il percorso” continua a parlare di legalità, con illustri relatori. Presenti al tavolo dei relatori: Francesca Beneduce, criminologa già Presidente Commissione Pari Opportunità della Regione Campania; Davide Guida, sindaco di Arienzo; Luigi Di Cicco coautore di Gramigna (scritto con Michele Cucuzza) e produttore dell’omonimo film. Modera la giornalista Emanuela Belcuore. Tra gli invitati Pina Pascarella, presidente dell’associazione Donare…é Amore.

Luigi è figlio di un boss dell’aversano. Quando la tua adolescenza è caratterizzata dalle irruzioni all’alba della polizia e da parenti e amici morti ammazzati puoi entrare anche tu nel sistema e continuare una strada già tracciata o starne lontano il più possibile. Luigi ha scelto la seconda opzione, fino a costruirsi una vita dignitosa.

“Sono entusiasta di portare il mio messaggio di legalità all’interno della casa circondariale di Arienzo. Ho scelto di condurre una vita all’insegna dei valori e dei sani principi, una vita ‘normale’, fatta di sacrifici e lealtá. Auspicio che il mio messaggio arrivi ai cuori dei detenuti. Deve essere da sprono a tutti coloro che, fermi ad un bivio, sono indecisi su quale strada intraprendere.” Luigi Di Cicco (C.S.)

Luigi Di Cicco coautore del libro Gramigna e produttore dell’omonimo film 
image_pdfimage_print
Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. redazione@ilmonito.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *