Le chiese del Fondo edifici culto nel casertano: intesa per la valorizzazione

Previsto anche un tirocinio per gli studenti dell’Università della Campania
Una collaborazione per avviare un percorso comune che porterà alla verifica dell’interesse culturale delle diciotto chiese presenti in provincia di Caserta di proprietà del Ministero dell’Interno – Fondo Edifici di Culto. E’ il senso del protocollo firmato ieri tra prefettura di Caserta, Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Caserta e Benevento e l’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”.

Con questa intesa, tra l’altro, il ministero dell’Interno potrà partecipare alla ripartizione dei fondi dell’8 per mille, che saranno utilizzati per la manutenzione straordinaria delle chiese e per la formazione – con uno specifico tirocinio – degli studenti del Dipartimento di Lettere e Beni Culturali dell’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”.

La responsabilità del coordinamento degli studenti sarà affidata alla Soprintendenza di Caserta, mentre la prefettura di Caserta curerà l’aspetto amministrativo dell’iniziativa.

PDF icon Il protocollo d’intesa

image_pdfimage_print

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo.

redazione@ilmonito.it

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. redazione@ilmonito.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: