La Lega e i 65 mln di fondi russi. Salvini: “Mai preso un rublo”

Traduzione integrale in italiano – Trascrizione incontro hotel Metropol di Mosca
BuzzFeed ha ottenuto la registrazione dell’audio di un meeting avvenuto il 18 ottobre 2018 all’hotel Metropol di Mosca, nel corso della quale Gianluca Savoini, un consigliere di lunga data del ministro degli Interni italiano, Matteo Salvini, ed altre cinque persone — tre russi e due italiani — hanno discusso i termini di un possibile accordo per finanziare con 65 milioni di dollari provenienti dalla vendita del petrolio russo il partito di Salvini, Lega – Salvini Premier e la sua campagna per le elezioni europee.
Salvini ha reagito così: “Ho già querelato in passato, lo farò anche oggi, domani e dopodomani: mai preso un rublo, un euro, un dollaro o un litro di vodka di finanziamento dalla Russia“.
fonte GPN MEDIA CENTER·MERCOLEDÌ 10 LUGLIO 2019
Questa è la traduzione integrale in italiano dell’incontro durato circa un’ora e 15 minuti, sulla base della trascrizione in inglese pubblicata qui da Buzzfeed.
SAVOINI: E’ molto importante che in questo periodo geopolitico l’Europa stia cambiando. Nel prossimo maggio si terranno le elezioni europee. Vogliamo cambiare l’Europa. Una nuova Europa deve essere più vicina che mai alla Russia perchè vogliamo la nostra sovranità. Vogliamo davvero decidere per i nostro futuro, quello degli italiani, dei nostri bambini, dei nostri figli. Non dipendere dalle decisioni degli illuminati di Bruxelles o degli Stati Uniti. Vogliamo decidere da soli. Salvini è il primo uomo che vuole cambiare tutta l’Europa. Assieme ai nostri alleati e colleghi ed altri partiti europei. FPÖ in Austria, AfD in Germania, Marine Le Pen in Francia, ed altri Paesi la stessa cosa, come in Ungheria con Orbán Viktor, in Svezia con Sverigedemokraterna. Abbiamo i nostri alleati. Vogliamo davvero instaurare una grande alleanza con questi partiti pro Russia, ma non a favore della Russia, ma per i nostri Paesi. Perché per star bene con la Russia, i nostri Paesi devono avere buone relazioni. Quindi questa è solo la mia introduzione della situazione politica. Ora i nostri partner tecnici possono continuare questa discussione. Grazie mille.
INDIVIDUO RUSSO 1 [RU1]: Grazie. Ora i nostri fogli tecnici sono già pronti e siamo pronti a darli al vice primo ministro.
SAVOINI: Si, si.
RU1: Ma forse dobbiamo prima discutere le ultime decisioni
SAVOINI: Procediamo, please.
RU1: Da verificare il nostro [INCOMPRENSIBILE] da preparare per il nostro vice primo ministro.
RU1: (in russo) Quindi, dal lato nostro tutto è pronto, ma dobbiamo discutere i dettagli finali.
INDIVIDUO RUSSO 3 [RU3]: (in russo) Parliamone.
INDIVIDUO RUSSO 2 [RU2]: Solo una questione legale. I colloqui di ieri hanno riguardato entrambi i tipi di benzina, kerosene per aviazione e diesel.
RU1: (in russo) No, no, no! Non ci sono state menzioni specifiche, ce ne occupiamo noi.
RU2: OK, quindi parlando in generale.
RU1: Si, in generale…
RU2: Quindi dobbiamo andare nel dettaglio, ad esempio parlare delle due compagnie che riceveranno per primi la benzina dalla Russia perchè non saranno il cliente finale, così dopo comprenderemo chi sarà a trattare con la compagnia che ci farete sapere.
INDIVIDUO ITALIANO 2 [IT2]: Intendete la banca.
RU2: Banca, banca di investimenti. Quindi dopo questo sarà anche possibile discutere qualsiasi cosa sia necessaria per raggiungere un accordo soddisfacente per entrambe le parti in termini di consegna.
SAVOINI: Ilya [sp.?], alle volte è meglio che Luca possa tradurre per Francesco.
RU2: OK, OK, alle volte…
SAVOINI: (in italiano) “Meglio altrimenti lui… [INCOMPRENSIBILE]
IT2: Mio Dio, milioni [sp?] di lavoro non pagato.
SAVOINI: Ho bisogno che Francesco comprenda tutto, ora.
IT2: OK, posso suggerire, Ilya, posso suggerire di fare solo piccole frasi in modo che io…
RU?: Certo, certo, OK.
IT2: Quindi cancelliamo tutto e riprendiamo daccapo. Nonno. Come si dice “nonno” in Russia? Gadushka [sp.?]?
INDIVIDUO ITALIANO 3 [IT3]: Sprits, Spiriti.
IT2: Si, si, humour.
Savoini: Humour inglese.
RU?: Yes, humour inglese.
IT2: Sapete che questa è l’unica cosa che so fare. [Ripete la stessa frase in italiano] Parlare inglese così voi non capite e mi prendo qualche libertà… Scusate.
IT3: (in italiano) Lo so.
[Risate]
RU2: In generale.
IT2: (in italiano) Generalmente parlando…
RU2: Abbiamo Eni dal lato italiano, giusto? Abbiamo una compagnia petrolifera russa da parte nostra, e due compagnie nel mezzo. La banca, voi siete la banca, e una compagnia russa che sarà, che firmerà il contratto con la banca.
[IT2 traduce in italiano]
IT2: La quarta compagnia è… Possiamo dire che si tratta di mandato di vendita per la quarta compagnia? Non intendiamo comprare direttamente da una principale, giusto?
RU2: Si.
IT2: Non intendiamo comprare direttamente dalla principale.
RU2: Si.
LA TRADUZIONE CONTINUA
ITALIANO INCOMPRENSIBILE IN SOTTOFONDO
IT2: Francesco afferma che non ci sono problemi ad avere una quarta compagnia in mezzo. La cosa più importante è che si tratta di una compagnia ben conosciuta altrimenti avremo problemi con KYC [Know Your Client] ed AM…[leggi anti riciclaggio]
RU1: Quale è il criterio? Possiamo ricevere alcuni criteri da rispettare?
IT2: Beh, la cosa migliore sarebbe rapporto diretto tra le due società principali con la banca in mezzo. Giusto. La cosa migliore sarebbe rapporto diretto. Perchè? Perchè facciamo un contratto di acquisto con una società russa, un contratto di vendita al cliente italiano, principale, e questo è un contratto back-to-back così chiaro epr tutti, anche senza il prezzo, ma è chiaro che i due contratti sono collegati. Se abbiamo bisogno di una altra compagnia in mezzo, allora abbiamo bisogno che si tratti di una compagnia ben conosciuta. Faccio un esempio. Se è Lukoil a vendere, bisogna avere Litasco. OK. Giusto per…
[ESPRESSO E BEVANDE ARRIVANO AL TAVOLO]
O se è…
RU2: Rosneft, ad esempio.
IT2: Se la compagnia in mezzo è Trafigura, nessun problema per tutti. Deve essere una compagnia ben conosciuta, altrimenti rischiamo.
RU2: Cosa è meglio? Tanto per discutere. Questa compagnia sarà in Russia o nell’Unione Europea…
IT: Europe, ovviamente.
[In russo]
RU2: Quindi di che stiamo parlando…
RU1: Io ho capito. L’unica cosa che non capisco è cosa sia un contratto back-to-back.
RU2: Se l’accordo è firmato, diciamo, da Rosneft e dalla loro compagnia, la banca di investimento che ha menzionato sarà il formale acquirente bancario ed avrà il margine addizionale. Alla fine il petrolio andrà da una [INCOMPRENSIBILE] ad un altra compagnia. Loro faranno tutti i calcoli. Essenzialmente, i soldi andranno dalla banca che sta finanziando [INCOMPRENSIBILE] alla banca che sta finanziando [INCOMPRENSIBILE].
RU1: Quattro strumenti?
RU2: E’ preferibile. Perché? Perché se la compagnia, che acquista dai nostri grandi produttori petroliferi, Rosneft o Lukoil, ed alla fine vende, appare una quarta compagnia che è [INCOMPRENSIBILE]. Hanno un certa procedura di monitoraggio e se la compagnia non rispetta i…
RU1: Parametri?
RU2: [INCOMPRENSIBILE] Avranno problemi.
RU1: E questa compagnia è lato nostro?
RU3: Non sono loro in grado?
RU2: Si, ma quello che sta dicendo è che se la compagnia è al livello di Trafigura — una struttura di trading di TNK o Rosneft — allora va bene. Questo significa che se questa è una compagnia normale e ben conosciuta, ha senso che l’accordo passi attraverso di lei.
RU3: [INCOMPRENSIBILE] Non possiamo mostrare?
RU2: Se sembrasse una società di comodo, ci saranno rischi.
RU3: Come dovremmo agire, quindi?
RU2: Dovremmo scegliere una compagnia che rispetta le condizioni. Janko [sp.?] afferma che è una compagnia che idealmente dovrebbe avere sede nella UE.
RU1: Si.
RU2: Questa compagnia non può essere dell’est Europa.
RU1: Ma in generale, è qualcosa che possiamo risolvere?
RU2: Tutto si può risolvere.
[La discussione in russo finisce]
RU2: E’ qualcosa in più di quello che avevamo discusso finora perchè avevamo immaginato anche alcune opzioni.
IT2: Ma Ilya, guarda… voglio solo rendere chiaro che se ci sono dei metodi suggeriti da seguire da parte vostra, possiamo essere molto flessibili. Ora dipende da voi immaginare o descrivere la migliore strategia per vendere i prodotti. La banca è una banca inglese, quindi soggetta ad FCA o BaFin in Germania. Quindi finchè l’accordo è diretto non ci sono problemi. Tutti conoscono Rosneft. Tutti conoscono ENI. Tutti conoscono tutto. Se c’è qualcosa nel mezzo…
RU2: Un trader.
IT2: Se si tratta di un trader è meglio, ma se avete bisogno che sia una compagnia sconosciuta, potrebbe lo stesso essere possibile, ma abbiamo bisogno di passare una procedura “know your client”. Ci potrebbero volere diverse settimane, però…
RU2: Dovremmo… Dovremmo cambiare i tempi.
IT2: Perchè la cosa migliore per noi, e di nuovo se è più facile per voi è quella di vendere FOB Black Sea. A noi va bene perchè potremmo chiedere qualche punto di sconto per coprire la logistica, ad esempio i costi di spedizione. Ma se per voi è meno costoso invece che passare da Rotterdam, possiamo usare Novorossiysk. Ci dite di venire, questa è la quantità che ci trasferite con navi, vascelli, etc, questa potrebbe anche essere una opzione. Se è più conveniente per voi. Noi… ancora, la banca è una nostra banca, quindi siamo flessibili. E possiamo essere molto flessibili.
[In russo]
RU2: Poichè la banca si trova nel Regno Unito, deve rispettare i requisiti di [INCOMPRENSIBILE]. Quindi non ci dovrebbe essere alcun problema con un grande trader. Ma se la compagnia è di grandezza diversa, allora secondo gli standard del processo di verifica, non passerà i criteri formali. E’ possibile, ma ci vorrebbe molto tempo e loro non sono felici di questo. Ma sono flessibili su tutto il resto come il porto di Rotterdam o quello di Novorossiysk o qualsiasi altro porto in Russia. La differenza in costi [INCOMPRENSIBILE] non è significativa. Dal punto di vista di dove spedire, possiamo lo stesso scegliere Novorossiysk. Ma l’unica questione è la banca. [INCOMPRENSIBILE] perchè a causa di questo, tutto potrebbe fermarsi. [INCOMPRENSIBILE] potrebbe essere un problema.
[La discussione in russo finisce]
IT2: (in italiano) Ho detto lui che potremmo comprare dal Mar Nero se questo è più semplice per loro. Manderemo delle navi a prendere la benzina. Ci applicherebbero un piccolo sconto per coprire la logistica se necessario. Abbiamo contatti con clienti principali a Rotterdam. Sono miei clienti. Verwater che ha costruito tutto il ponte di Rotterdam è mio cliente. Non è un grande problema.
IT2: Il secondo ed ultimo problema per noi, forse ne abbiamo già parlato in passato ma ora è il caso di parlarne di nuovo. La migliore formula per noi sarebbe di comprare a credito aperto. Perchè? Perchè vendiamo a credito aperto? Cosa significa? Che Eni prende il prodotto e paga in una finestra temporale, una volta per mese. Normalmente il 17 od il 27 di ogni mese. Quindi se Eni prende il prodotto il 16, pagherà in 10 giorni. Se Eni prende il prodotto il 28 dobbiamo aspettare… Quindi in termini tecnici questa è una formula a credito aperto. Dobbiamo avere la stessa cosa? Perché ovviamente il fornitore principale vende ad Eni. Eni compra. Quindi Eni paga la stessa banca, se possibile, e la banca ha già l’ordine che una volta che Eni paga sul loro conto, loro pagheranno quanto dovuto. E se c’è qualcosa che rimane, dobbiamo vedere come gestirà tutto questo a seconda delle necessità, ok?
Quindi di nuovo, ci sono solo questi due problemi. Il primo è che siamo flessibili. Flessibili nel senso che se Rotterdam non è un porto conveniente, noi dobbiamo andare lì e prendere il prodotto. Il secondo è che ci deve essere una formula a credito aperto ed in tal caso dobbiamo coinvolgere Banca Intesa Russia e penso tutti i principali firmatari qui. Rosneft credo abbia un conto corrente lì, Eni anche. O se è in Austria o in Svizzera. Perchè se è Litasco, Litasco è Svizzera generalmente o se è Austria, possiamo pensare a Rosneft Austria. Quindi se è Austria, abbiamo buoni contatti con Moscovic, il proprietario di Winter Bank, e possiamo chiedere lui di aprire un conto corrente per Eni ed uno per il venditore ad ottimi tassi. Quindi è semplice. Ma la cosa migliore sarebbe dare un cosiddetto ordine irrevocabile alla banca, per fare in modo che ogni volta che il pagamento sia ricevuto, il resto segue. Nessun bisogno di tornare su questo argomento. Basta un ordine irrevocabile.
E da parte nostra è tutto, penso.
[In russo]
RU2: [INCOMPRENSIBILE] La cosa ideale, ovviamente, è se entrambe le parti aprano un conto corrente nella stessa banca. Se stiamo parlando di [INCOMPRENSIBILE], allora la cosa migliore è Intesa. Possono dare raccomandazioni ad un trader senza un conto corrente, e possono aprire conti velocemente. Ci sono anche banche europee che ci possono aiutare. Bisogna pensarci attentamente. [INCOMPRENSIBILE]
RU1: Non capisco nulla di questo! Sei tu l’esperto di questo!
RU2: Tutto andrà bene!
RU1: Mi perdo nelle technicalities. Iniziamo a parlare delle questioni davvero importanti.
RU3: Quando [INCOMPRENSIBILE] arriverà Nikolaevich?
RU1: Oggi o domani.
RU3: [INCOMPRENSIBILE]
RU1: Allora Ilya, dovresti parlare di quello che ti interessa. E’ tutto chiaro ora?
RU2: Si.
RU3: E se chiamassimo [INCOMPRENSIBILE]?
RU2: Beh, in termini di quello di cui abbiamo bisogno…
RU3: [INCOMPRENSIBILE]
RU1: Discutiamo di tutto ora! Perchè dobbiamo discuterne dopo? Discutiamo di tutto così risolviamo qualsiasi dubbio.
[La discussione in russo finisce]
RU2: Parliamo della quantità. Ad esempio, 3 milioni di tonnellate. Se parliamo di un accordo sui 3 milioni, allora l’accordo è chiuso e non abbiamo rischi rilevanti. Che abbiamo da discutere? E solo per metà anno, giusto?
IT2: Dipende da voi, dalla vostra capacità. Noi abbiamo la capacità, la capacità tecnica, di assorbire qualsiasi quantità di prodotto di cui vi è bisogno. Qualsiasi quantità sia disponibile, ma ovviamente non penso che i vostri sforzi non abbiano limite. Perché parliamo di un limite di 6 mesi?
RU2: Per esempio parliamo di 3 milioni di tonnellate in metà anno.
IT2: Metà anno o un anno? E’ un anno.
RU2: Un anno.
IT2: Perchè altrimenti sono 6 milioni in un anno, ovvero 500,000 per mese. Possiamo accettarlo, perchè possiamo assorbire 500.00o al mese per un anno.

RU2: Potreste essere interessati a prolungare dopo l’anno?

IT2: Assolutamente si, ma anche se dovesse servire nello stesso anno, ad esempio se avete difficoltà a vendere questo prodotto, ad esempio perchè mazut, e nessuno vuole mazut. Poniamo il caso che nel corso dell’anno stiamo già acquistando e voi ci dite potete acquistare anche questo, beh siamo sicuramente in grado dal punto di vista tecnico di acquistare il prodotto.
[In russo]
RU1: Siamo in effetti preparati per molto di più. Mi rendono nervose queste domande. Quante tonnellate? E la domanda era — che altro? [INCOMPRENSIBILE]
RU1: Diglielo — Tutto è chiaro. Otterremo permesso per l’inizio dei lavori, l’inizio dell’azione intensiva. Ma cosa accaderebbe se trovassimo il nostro [INCOMPRENSIBILE]? Verkhniy mi ha detto che possiamo chiedere — che se troviamo i nostri volumi, indipendentemente da qualsiasi forza politica, possiamo ottenere qualche tipo di commissioni. Come la vedete?
[La discussione in russo finisce]
RU1: Ora per esempio stiamo parlando del messaggio politico su questo [INCOMPRENSIBILE], ma anche noi abbiamo alcuni dei nostri contatti nelle compagnie petrolifere e di gas [INCOMPRENSIBILE]. Quindi forse possiamo proporre alcune opzioni anche per fornire gas se siete interessati. Ne possiamo parlare?
IT2: Assolutamente si.
RU2: Ma la domanda è, se queste compagnie fossero interessate a delle commissioni, è anche questo possibile per voi?.
IT2: Riconoscere commissioni ad un intermediario?
RU2: Si.
IT2: Nessun problema. Dipende ovviamente dalla possibilità di acquistare a credito aperto, ad esempio, posso risparmiare molti soldi. Perchè? Risparmio soldi perchè non sono costretto ad accedere al mercato e comprare uno strumento, ad esempio un credito elettrico che è più di una garanzia bancaria e documentaria, perchè tutto ha un costo. Quindi se non ho un costo così, perchè non pagare le commissioni? Quindi certo che si.
RU2: Quindi per esempio questo livello del 4% di sconto sul prezzo di Rotterdam. E’ un livello base che vi può coprire tutti i costi? Ed abbiamo alcune [INCOMPRENSIBILE] questo è un contratto replicabile [INCOMPRENSIBILE]. E’ possibile ad esempio avere uno sconto del 5%?
IT2: Qualsiasi cosa sia sopra il 4 possiamo farcela.
[In russo]
RU2: C’è un certo livello oltre il quale [INCOMPRENSIBILE] è difficile da pagare. [INCOMPRENSIBILE] ma da un livello più alto, non ci sarà alcun problema.
RU1: E come faranno tecnicamente in questo caso?
[La discussione in russo finisce]
RU2: Tecnicamente parlando quale tipo di contratto [INCOMPRENSIBILE] è possibile discutere per ottenere [sp.?] questa commissione?
IT2: Ci sono due strade. La prima è avere un normale accordo NC NBIA o IMPFA secondo gli standard ICC di Parigi. IMPFA è un accordo di protezione internazionale con commissioni master, quindi è un contratto standard prodotto dalla Camera di Commercio Internazionale di Parigi ed è esattamente e chiaramente espresso chi siano le controparti, chi da mandato a chi, quale percentuale è pagata e così via. Normalmente si fa così. Ma ancora una volta, abbiamo una banca come controparte, che è quella che prende le commissioni, quindi deve essere una compagnia perfetta altrimenti la banca ha problema a firmare.
Seconda opzione è contatto diretto tra avvocati. Io posso trovare un accordo con un avvocato locale. Sono un legale e posso fare un contratto tra legali che afferma…
[In russo]
RU1: Aspetti legali?
RU2: Uno studio legale con uno studio legale.
RU1: Si ho capito [INCOMPRENSIBILE].
[La discussione in russo finisce]
IT2: Quindi contratto tra legali è anche più semplice perchè essendo un legale posso firmare un accordo. Si chiama accordo di commissioni di corrispondenza, in modo che vengo pagato da lui attraverso un accordo di commissioni per consulenza, e visto che io ho bisogno delle vostre competenze e qualità perchè voi siete colleghi e molto… dal pagamento che io ricevo da lui posso a sua volta pagare voi ed è semplice. E’ anche più forte come accordo, quindi decidete voi. Dipende.
[In russo]
RU1: Forse, dobbiamo sempre usare questa opzione?
RU3: Se facciamo di più, se [INCOMPRENSIBILE]. Se saliamo al 6% di sconto cosa otteniamo?
RU1: Dipende dal prezzo sul mercato, afferma.
RU3: Per esempio [INCOMPRENSIBILE] questa situazione.
RU2: La questione è se possiamo usare la compagnia coinvolta in commercio con Naftogaz. Questa è la compagnia di trading [INCOMPRENSIBILE]. E’ un contratto standard. Questa è una cosa. Ma non farebbe una grande differenza con la quarta compagnia. La seconda opzione è più confortevole. Due [INCOMPRENSIBILE] compagnie che di fatto collaborano. E’ la nostra compagnia ed ottiene un certo profitto [INCOMPRENSIBILE] trovando un partner. Ottengono alcune percentuali.
RU1: Anche questa è una buona opzione.
RU2: Si, e noi abbiamo lo studio legale.
RU3: Lo studio legale.
[La discussione in russo finisce]
RU2: Forse è anche questo, la seconda opzione sembra più accettabile.
IT2: E’ standard.
RU2: Quale è la pratica usuale?
IT2: La pratica usuale è che non ho bisogno di verificare la mia controparte sulla base del mio codice etico, quando ho di fronte un legale, non ho bisogno di fare alcuna due diligence. E0 un legale come me.
RU2: [INCOMPRENSIBILE] Per esempio, se riceviamo uno sconto del 6% quale commissione è possibile ottenere?
IT2: E’ molto semplice, secondo la pianificazione preparata dai nostri politici, con uno sconto del 4% su 250.000 più 250.000 per mese per un anno, si finanzia una intera campagna elettorale.
Quindi se mi chiedete ora cosa è, quale è la percentuale se arriviamo al 6%, la mia prima risposta è che qualsiasi cosa che sia oltre il 4% non ne abbiamo bisogno. Questa è la risposta. Non ne abbiamo bisogno perchè abbiamo fatto un piano che ci basta il 4%. Io direi che non ne abbiamo bisogno. Ovviamente se voi sapete…
[In russo]
RU2: Io penso che abbiamo un interesse comune con loro.
RU1: Tutto ok con la logistica? Come otterrà il 4%?
RU2: Andrà tutto apposto.
RU3: Affermerà che il costo è del 4% e questo è tutto.
RU2: Da quello che ho capito, non vogliono guadagnare soldi, ma sono interessati. Intendo dire che sono anche interessati.
RU3: Ovviamente, se saliamo al 6%.
RU2: Diciamo [INCOMPRENSIBILE], così che possano ottenere dei soldi da questo accordo.
[La discussione in russo finisce]
RU2: Ovviamente comprendo che ci dovrebbero essere mini-accordi per entrambe le parti. Pensiamo che anche voi dovreste ottenere qualche commissione se saliamo sopra il 4%.
IT2: Perchè no? Ma lo sapete, non è una questione professionale, è solo politica. Quindi noi, non ci conteggiamo, non contiamo di guadagnarci su questo. Contiamo di sostenere una campagna politica, che va a beneficio, direi, va a beneficio di entrambi i Paesi.
Detto questo, se ci sono delle ragioni per ottenere uno sconto più grande, la mia prima risposta è che a noi basta il 4%, posto che ci sia credito aperto in modo tale da non incorrere a costi per uso di strumenti finanziari. Io direi che hanno fatto i loro piani sulla base del 4% netto, così se c’è uno sconto del 10%, il 6% è vostro, OK? Ovviamente ci possiamo sedere al tavolo, ma penso che non sia più il mio campo a questo punto, ma è facile perchè loro hanno autorità per discutere. Ma se la prima domanda è cosa fare se si ottiene uno sconto più alto, io rispondere prendete tutto, e qualsiasi cosa che supera il 4% non ne abbiamo bisogno.
[In russo]
RU1: E’ perseguibile dal punto di vista criminale o legale?
RU2: E’ standard. La cosa di cui [INCOMPRENSIBILE] sta parlando è una compagnia che firma un accordo con un’altra compagnia per ottenere una commissione in cambio di far nulla.
RU1: Tutto chiaro.
RU2: In questo caso la quarta compagnia non è necessaria. Dobbiamo parlare di questo con il Compagno.
RU1: OK. Ora dobbiamo confermare il tipo di benzina? O non ci sono dubbi su questo?
RU3: Conosciamo la quantità.
RU2: Bene, abbiamo discusso di 250.000 per mese e contratto per un anno. Si farà con il diesel, se non siamo in grado di ottenere kerosene per aviazione.
RU1: Ci sono alternative?
RU3: Parliamo di nuovo di diesel e kerosene.
RU1: Loro lo sanno?
[La discussione in russo finisce]
RU2: Abbiamo anche discusso il tipo di benzina che potrebbe interessarvi. Probabilmente sarà possibile ottenere qualche quantità di benzina per aviazione, diciamo 100.000 o 200.000, ma in tutti i modi cercheremo di ottenere qualcosa perchè quello che avete menzionato è un grande quantitativo [INCOMPRENSIBILE] di benzina per aviazione.
RU1: (in russo) Io sto semplicemente pensando che più offriamo al boss, più avremo in cambio, e se offriamo specificamente, allora…
RU2: Quindi cercheremo di fare contratti per entrambi i tipi di benzina.
IT2: E se sarà difficile per la benzina da aviazione, non preoccupatevi. Forse possiamo trovare un prodotto differente o possiamo fare come diciamo a Roma, possiamo rimpiazzarlo con ULSD. Se si tratta di 500.000 di ULSD, va bene per noi.
[In russo]
RU2: Questo non è un problema se…
RU1: Aggiungerà qualcosa altro alla lista? Non intendo quantità, ma tipo di prodotti. Aggiungerà altro alla lista?
[La discussione in russo finisce]
RU2: Io lo chiedo perchè, forse con l’aviazione, potremmo avere dei problemi…
IT2: Non farlo.
RU2: E’ [INCOMPRENSIBILE] licenza, ho un’altra benzina specifica per questa lista da proporre.
IT2: Dimmela ed io verificherò con il mercato se è un prodotto che posso vendere.
RU2: Ma voi dovete darci il nome di questo tipo di benzina e noi la aggiungeremo alla lista che daremo al [INCOMPRENSIBILE] primo ministro. Ci stiamo pensando.
IT2: Ok.
RU2: Ci stiamo pensando. Oggi parliamo di due tipi di benzina, il primo è diesel, il secondo per aviazione, ma forse aggiungere un altro tipo di diesel potrebbe essere una soluzione.
IT2: Posso verificare. Devo avere il responsabile del desk dei distillati. Il desk dei distillati si occupa di aviazione, benzina, gasolio. Io chiederò a lui se c’è un altro tipo di prodotto che possiamo vedere a buon prezzo, perchè se il prezzo è troppo alto ed otteniamo il 4% di sconto, non c’è accordo lo sapete. Ma verificherò. Ma chi sono io per… A questo punto credo che la migliore cosa sia scrivere a lui via email. Sul dominio .su. Perchè lui ha una email .su.
RU1: (in russo) Quindi! Parliamo del nuovo tipo [di benzina]. Se ci sarà bisogno di questo vi faremo sapere.
IT2: Possiamo anche usare WhatsApp. WhatsApp è meglio.
RU2: WhatsApp o Telegram.
[In russo]
RU1: Hai ottenuto le informazioni di contatto? Ti hanno lasciato le loro informazioni di contatto? Quali sono le altre domande che abbiamo?
RU3: Dobbiamo dire loro che stiamo aspettando il ritorno di Vladimir Nikolaevich [Pligin, ndr, esponente di Russia Unita]. Stiamo aspettando lui. Spero che otterremo via libera settimana prossima.
RU1: Io stavo pensando a qualcosa di diverso… Mi sento come se dovessi tornare indietro.
[La discussione in russo finisce]
RU2: Stiamo aspettando il ritorno di Pligin per discutere di questo.
IT2: E’ via? Non è in Russia?
RU2: A Mosca.
IT2: Ah, a Mosca. Non in Russia. Ho dato un occhio alla sua posizione. Quindi posso dirvi che no, non è sulla lista rossa di Interpol…
RU2: Quindi è possibile [INCOMPRENSIBILE]
IT: E’ possibile, se lui vuole venire in Italia possiamo organizzare, ma è possibile anche che nessuno verifichi il suo nome sul passaporto. OK.
[In russo]
RU2: Parliamo di nuovo del viaggio di business in Italia.
RU3: Ne abbiamo già parlato, Sasha, non perdiamo il filo del discorso! Tutto andrà bene.
RU1: Ho parlato con Vladimiv Nikolaevich. Lui non vuole andare in Italia.
RU3: Oh! Non vuole?! Dobbiamo spiegare ai nostri colleghi italiani che [INCOMPRENSIBILE] tutto quello di cui abbiamo parlato ora.
[La discussione in russo finisce]
RU2: Quindi discuteremo questa [INCOMPRENSIBILE] tre compagnie, che discuteranno il prezzo e le potenziali commissioni che potrebbero salire sopra lo sconto del 4%.
IT2: Sarebbe meglio. Io penso che entrambe le parti sarebbero d’accordo con qualsiasi cosa vi sia bisogno. Potrebbe non essere semplice. Ci sono un sacco di potenziali problemi. La nave è in ritardo. La nave carica e le autorità del porto, le autorità del porto russo dicono no, voi non potete andare. Ci sono un sacco di potenziali problemi. Rendiamo tutto semplice dall’inizio.
RU2: Quindi Eni userà le sue navi?
IT2: Eni ha le sue navi, ma normalmente dipende da dove si trova la nave per il carico, perchè potrebbe essere più conveniente chiedere, ad esempio, ad Esse Di Maria [sp?], una delle più grandi compagnie di logistica od ad altre compagnie a seconda di dove si va. Quindi Eni ha le sue navi, ma normalmente le navi di Eni arrivano fino a 50.000, quindi la cosa migliore per risparmiare costi di consegna è avere almeno un Afromax, una nave cargo di categoria fino a 250.000.
RU2: Per esempio, sul Mar Baltico, possiamo salire fino a 120.
IT2: Baltico?
RU2: Si. Mentre per Novorossiysk, verificheremo.
IT2: Avete Transneft lì, quindi forse basta aprire l’oleodotto, loro caricano e vanno via.
[In russo]
RU1: Dovremmo discutere dei porti.
RU2: Stiamo parlando di questo ora. Ci sono opzioni di consegna sul Baltico o sul Mar Nero.
RU3: [INCOMPRENSIBILE] piccole navi.
RU2: Ci sono costi aggiuntivi. Se il porto fosse a Rotterdam, potremmo ottenere costi più alti per via delle commissioni. Lo faremo. Anche se Janko ha detto che il 4% basta per loro. Non ci saranno problemi.
[La discussione in russo finisce]
IT2: Io penso che forse il prossimo sforzo dovrebbe essere congiunto e concentrato sulle tempistiche. Se siamo veloci, ma molto, molto veloci, io penso che la prima consegna possa essere per novembre e non credo che dipenda da voi, ma bisogna essere veloci.
RU2: Sono d’accordo anche io che bisogna muoversi velocemente.
[In russo]
RU2: Secondo Janko, è meglio creare [INCOMPRENSIBILE] dall’inizio.
RU1: Dovremmo muoverci velocemente. Sono d’accordo con Gianluca.
RU2: Più è semplice, più inizieremo a lavorare presto.
[La discussione in russo finisce]
RU2: Abbiamo discusso che dobbiamo muoverci velocemente.
IT2: Sapete che sono a vostra disposizione. Se mi mandate un messaggio WhatsApp domani, vieni a Moscow, io ho un visto multi-ingresso e posso venire quando voglio.
RU2: Per il visto, basta passare per l’ambasciata, te lo fanno in un giorno.
IT2: Non voglio il pass dalla vostra ambasciata. Voi sapete che la vostra ambasciata in Italia è un mio cliente. Ho un visto multi-ingresso. Basta che prendo…
[ITALIANO INCOMPRENSIBILE]
IT2: Francesco afferma che la velocità è di assoluta priorità perchè le elezioni sono dietro l’angolo, quindi se lui dice che siamo d’accordo a partire molto velocemente e forse allora da qui a 6 mesi c’è qualche problema, è normale che ci possa essere qualche problema, ma è meglio concentrare lo sforzo una volta e per tutto ed iniziare il prima possibile.
IT3: è il problema (parla in italiano)… Ora quindi dopo 2-3 mesi va bene.
[In russo]
RU1: Ho la possibilità di andare in Italia a novembre. Ha senso?
RU3: Chi ha una opportunità? Tu? E quindi?
RU2: Quindi cosa?
[La discussione in russo finisce]
[Alcuni dei presenti fumano una sigaretta]
RU3: Io capisco l’inglese ma non lo parlo.
IT2: Basta comprenderlo. Venite in Italia qualche volta? Con moglie e bambini?
RU3: Marzo. Prossimo anno.
IT3: Io non parlo inglese.
RU3: (in italiano) Io non parlo italiano.
IT2: Ci stiamo concentrando sulla velocità. Dato che ci diranno se sono 250 o 500 mila. Dato che ci diranno se ci sono altri prodotti o un ulteriore sconto da ritornare loro. A noi va tutto bene. Io ho detto ed Andrey è d’accordo che la velocità è di assoluta importanza. Se siamo abbastanza veloci forse la prima consegna è a novembre; se non siamo abbastanza veloci è dicembre, ed a dicembre lo sappiamo in Italia è Natale e tutti sono sfaticati.
SAVOINI: Anche in Russia. In Russia Natale è a gennaio. Vacanze in Italia e poi in Russia, parliamo di un mese di vacanza, dal 15 dicembre al 15 gennaio, mettendo assieme le vacanze russe ed italiane.
IT2: Ho detto loro che sono disponibile a chiamata. Intendo dire che se hanno bisogno che vada a Mosca domani, nessun problema. Io mi concentro su questo. Possono fare quel che vogliono. Se hanno bisogno di me, sono qui anche con il manager che può firmare. Prendo la chiamata a Londra, prendo l’aereo e sono lì. Il resto è nelle vostre mani. Cercate di trovare la migliore soluzione.
Sono sicuro che queste saranno buone elezioni. Le europee a maggio.
SAVOINI: Si certo, certo. Stiamo davvero cambiando la situazione in Europa. E non è possibile fermarla. La storia sta marciando, quindi è impossibile. E’ davvero una nuova situazione, un nuovo futuro per noi. Siamo al centro di questo processo. Ma abbiamo molti nemici, siamo in una situazione difficile perchè il nostro governo è sotto attacco da Bruxelles, dai globalisti, non da Trump, ma l’estabilishment di Obama è molto, molto forte, anche in Italia. Siamo in una situazione pericolosa… non è facile ma vogliamo combattere perchè la verità è dalla nostra parte.
IT2: Se avete qualche gulag disponibile, possiamo mandarvi qualcuno dall’Italia. I gulag. Gulag. E’ uno scherzo, ma se avete dei gulag, possiamo mandarvi un sacco di persone.
IT?: Per rieducazione.
IT?: Riabilitazione.
RU?: Riabilitazione?
IT?: Riabilitazione mentale.
[In italiano]
IT2: Ho molta fiducia.
SAVOINI: Ho una buona sensazione.
IT2: Non comprendo la questione del ritorno, a chi andranno questi soldi?
SAVOINI: A loro. Prendono 400 o tutto quello che cazzo vogliono. Non mi interessa. E’ una garanzia. Significa che loro faranno tutto e questo a noi va bene.
IT2: Ovviamente. Per quanto riguarda la prima consegna, Gianluca, dobbiamo trovare la banca. Voglio essere nella sala di controllo.
SAVOINI: Vi ha già detto che ci sarete.
IT2: Con la prima consegna prendete tutto. Dalla seconda siete liberi. L’attuale presidente, che ha fatto i suoi margini, lo mettiamo sotto contratto, diciamo 20 mila sterline al mese, e dopo questo gli diremo cosa fare. Avremo bisogno della banca per n altre operazioni.
SAVOINI: Controllo totale.
IT2: Hanno un problema bancario, potrebbe essere necessaria una banca con doppio passaporto dopo la Brexit. A quel punto ti posizioni su una situazione finanziaria che è più lucrativa di quella materiale. Visto che il commercio materiale ha sempre rischio, basta che vai dal panettiere ed il pane è finito ad esempio. Dal lato finanziario, viceversa, basta mettere una commissione dello zero virgola su una transazione ed attendere a casa che questa arrivi. Poi dopo Francesco organizzerà il rientro dei soldi. Occorre essere prudenti.
SAVOINI: Ovviamente. Io non saprò nulla, nulla. Bisogna essere più che prudenti. Abbiamo tutto [INCOMPRENSIBILE] ed i loro satelliti su di noi. Ma io mi fido delle nostre abilità nei rispettivi campi. Abbiamo creato questo triumvirato, me, te e lui, occorre lavorare così. Solo noi tre. Un compartimento chiuso. Anche ieri Aleksander ha detto che la cosa importante sono solo voi [tre]. Voi, me, rappresentiamo la totale connessione sia per gli italiani ed i loro ‘politici’ e siete i miei partner. Solo voi. Tu, Francesco e me. Nessun altro.
IT2: Se ci incontreremo di nuovo, non dobbiamo parlare di questo.
SAVOINI: Non è che non ci incontreremo più. Conosci Francesco meglio di me. Non è che non ci incontreremo più. Ci incontreremo il giusto. Andrà tutto bene .
IT2: Devi toglierti quella fottuta pettorina. Vieni con noi e troveremo degli amici, sono sicuro.
[In russo]
RU3: Diremo che è uno studio legale.
RU2: Si, cambieremo tutto. Andrey!
RU1: Abbiamo finito qui? Dobbiamo pagare ed andare?
RU2: Parlando di [INAUDIBLE].
IT3: (in italiano) Io voglio dire quanto è importante per noi fare questo entro dicembre, anche se è ritardato di 2-3 mesi, giugno, luglio non ci importa.
[La discussione in italiano e russo finisce]
RU2: Riguardo il contratto futuro, penso che abbiamo tutte le informazioni. Attenderemo di discutere con Evgeny [sp.?] dopo questo. Comprendo l’urgenza. Quindi più è semplice, meglio è. Io penso [INCOMPRENSIBILE].
IT2 [mentre prende nota]: OK. Giusto per essere chiari, io attendo che mi confermate prodotti, quantità e tutto ciò che siete in grado di fare. Voi confermate prodotti, quantità e prezzo. Ed io vi posso garantire che va bene il 4%, e se c’è qualcosa di più di “farvelo riavere”.
RU2: Il miglior modo è mediante uno studio legale. E’ la cosa migliore.
IT2: Anche io penso così. Per me è molto semplice.
RU2: Per noi sembra molto semplice. Per voi meglio. Qualsiasi altra cosa è una restrizione.
IT2: Io non devo fare alcuna due diligence se mi accordo con un altro legale, do per garantito che l’associazione di legali di cui fa parte ha già fatto le verifiche su di lui… Quindi non ho bisogno di fare alcuna due diligence. OK credito aperto.
RU2: Irrevocabile.
IT2: Credito aperto. E c’è da istruire la banca.
RU2: Intesa.
IT2: I-n-t-e-s-a di pagare irrevocabilmente una volta ricevuto l’incasso. Intesa BCI Russia. Ed io penso che abbiamo il nostro contatto all’interno, quindi dovrebbe essere più semplice.
[In russo]
RU1: Cosa è Intesa?
RU2: E’ una banca italiana.
RU1: E’ rappresentata in Russia?
RU2: Si! Gianluca ha suoi contatti lì, afferma che più semplice.
[La discussione in russo finisce]
IT2: La Lega ha già un suo uomo nel comitato esecutivo, Mascetti, e noi possiamo parlare con lui. Ma se è un’altra banca, un’altra banca europea, Svizzera o Austria, nessun problema, abbiamo contatti sia in Svizzera che in Austria. Ok Intesa BCI, basta che confermate prodotti e business.
RU2: Per la consegna come abbiamo discusso porti russi o [INCOMPRENSIBILE].
IT2: OK i termini di consegna sia per FOB Rotterdam o FOB, io direi porti del Mar Nero. Porti del Mar Nero. Che altro? Io direi anche, NB: la velocità è della massima importanza. Prima consegna in…
[In russo]
RU1: E’ italiano, non solo italiano, ma il Trump europeo, perchè è diventato il leader di tutta l’estrema destra [in Europa].
RU2: Destra?
RU1: Ultra destra — Le Pen, AFD. Il terzo partito in Finlandia.
RU2: In Svezia.
RU1: Lui è il leader di tutta la destra.
[La discussione in russo finisce]
IT2: Io farò uno screenshot qui e ve lo manderò giusto per essere tutti sulla stessa barca. OK, signori, sta andando tutto nella giusta direzione e…
RU1: Devo cercare di farli agire in maniera veloce ed immediata.
IT2: Ci riuscirai. Forse possiamo anche incontrarci a Roma o a Londra, forse alla banca o forse in Eni. Sono solo dettagli. Lavoriamo sui fondamentali, poi una volta che i fondamentali sono OK, il resto sono solo dettagli.
Altro da discutere?
[Conversazione incomprensibile in italiano in sottofondo]
SAVOINI: Non è possibile, i dollari non si possono usare in Russia.
[La discussione in italiano finisce]
IT2: Potete lavorare con i dollari americani in Russia?
RU2: Possiamo lavorare con qualsiasi valuta.
IT2: Lui dice che se la banca è russa non potete negoziare in dollari.
Savoini: [INCOMPRENSIBILE] …in Ucraina…
RU2: Non possiamo negoziare in dollari tra compagnie russe.
IT2: In ogni caso, possiamo anche usare gli euro. Possiamo convertire. Ma dobbiamo vedere se i prezzi sono anche dati in euro, non è detto che siano solo in dollari. Ma sono delle technicalities ancora una volta. L’ultima cosa è che decidiamo se i termini di consegna sono Rotterdam o il Mar Nero… [torna a parlare in italiano]
SAVOINI [in italiano] si sente [Savoini] affermare che consegne iniziali più piccole sono più sicure. Ripete preoccupazioni sul dollaro. “Il codice Swift non lo trasferisce”.
[In italiano]
IT?: Dobbiamo parlare di questo dopo l’incontro con la persona che inizia con “Ma” e finisce con “etti” in modo che ci troviamo dopo che i fondamentali dell’accordo sono chiusi. Perché sono interessato? Perché Eni ha già conto correnti con Intesa, e probabilmente anche loro.
[La discussione in italiano finisce]
IT2: Lui sta dicendo di porre attenzione anche sulle transazioni finanziarie per non incorrere in alcun problema. Possiamo dire di si, che ci lavoreremo su questo?
RU2: Se facciamo tutto sulla stessa banca, ad esempio Intesa, non sarà un problema.
IT2: Sono d’accordo che dobbiamo coinvolgere la banca. Il secondo step è chiamare la banca, questa è la necessità e non dovete farci pagare troppo. E’ semplice. E diventa di nuovo una questione politica.
[IL CONTO ARRIVA AL TAVOLO]
[Discussioni, risate, discussioni leggere su chi deve pagare il conto]
IT?: Lo paghiamo noi, Andrey! [INCOMPRENSIBILE].
RU?: Non siamo a Roma.
SAVOINI: Mosca è la terza Roma.
IT2: C’è un tempo favoloso, voglio fare una camminata, se non vi disturba.
RU?: Non mi piacciono questi pacchetti. Non mi piacciono queste foto [riferendosi alle immagini di avvertimento sui pacchetti di sigarette]. In Italia è anche peggio.
RU1: Io non riesco a comprare sigarette a Roma. Dannazione. Quando le vedo, vedo sempre quelle immagini terribili. Questo Paese è molto più favorevole verso i fumatori, nessuna immagine shock.
IT2: Conosci la barzelletta? In Italia ci sono diverse immagini e ve ne è una con una donna incinta che dice che non bisogna fumare o c’è il rischio di non andare incinta, e noi uomini chiediamo sempre quella, proprio quella, per evitare che le nostre donne vadano incinta. Posso avere il pacchetto contro la gravidanza, please?
E’ stupido fumare, per essere onesti. Dovremmo smettere. Ma è molto difficile. Ora Philip Morris vuole fare questa sigaretta elettronica. Voglio provarla.
RU1: Yuri ha già esperienza. Ha smesso di fumare in un giorno. Dopo 13 anni da fumatore. Ma ora ha ripreso di nuovo.
IT2: Firmiamo l’accordo e smettiamo tutti assieme.
RU1: Si.
IT2: Finiamo di fumare ed iniziamo ad andare con le ragazze.
RU1: Sua moglie sarà contenta.
[Le sedie si muovono; si sentono voci maschili parlare di vacanze in Sicilia e Sardegna, nomi di hotel ed orari di volo]
IT?: Andiamo via.
[Si sentono passi allontanarsi]

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilmonito.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa
image_pdfimage_print
Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo.redazione@ilmonito.it