“Giochi del Mediterraneo”, quattro ragazze italiane sul podio più alto

Ecco le italiane che ieri ai “Giochi del Mediterraneo” hanno vinto la staffetta 4×400 salendo sul podio più alto. Libania Grenot, Maria Benedicta Chigbolu, Ayomide Folorunso, Raphaela Lukudo sono quatto ragazze italianissime che nonostante colore della pelle e nomi e cognomi non ricorrenti, hanno rappresentato la nostra nazione a Terragona, facendo un ottimo tempo e guadagnando meritatamente una medaglia d’oro. Mentre a Pontida furoreggiava la festa leghista intrisa di cialtroneria, proclami esuberanti e soliti slogan da campagna elettorale infinita, le quattro ragazze pensavano alla loro nazione, ben integrate e a pieno titolo italiane a tutti gli effetti. Non le abbiamo scelte da un bel mazzo a disposizione, sono nostre connazionali perché abbiamo accolto le loro famiglie così come tante altre nazioni che annoverano tra gli sportivi grandi campioni che vantano i colori della loro patria attuale. Ditelo a Salvini anche se è ancora preso dalla voglia di buttare tutti a mare.