Gabbie salariali per gli insegnanti, il Pd: vanno pagati molto di più i docenti delle scuole di periferia ed a rischio che operano nelle aree svantaggiate

“Noi siamo assolutamente favorevoli all’introduzione delle gabbie salariali per gli insegnanti. Sarebbe infatti giusto pagare molto di più gli insegnanti che operano nelle periferie, nelle scuole a rischio, nelle aree svantaggiate del Paese, da nord a sud, dove i livelli di dispersione e abbandono sono molto più elevati, il disagio sociale maggiore, le strutture scolastiche spesso inadeguate, le infrastrutture complessive – per esempio i trasporti pubblici – inefficienti”.

Lo dichiarano, in una nota congiunta, Camilla Sgambato, responsabile nazionale Scuola, e Nicola Oddati, responsabile nazionale Mezzogiorno del Pd.

“Insegnare in queste scuole di frontiera, unici presìdi di legalità e di crescita culturale, comporta un sacrificio indubbiamente maggiore, al quale sarebbe giusto riconoscere un livello salariare più elevato che altrove, atteso che meno del 4% di tutti i contratti integrativi nella scuola riguardano il personale che lavora nelle scuole “ad alto rischio educativo”, concludono i due componenti della segreteria nazionale guidata da Nicola Zingaretti.

ILMONITO non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie tra i soci dell’Associazione MADEFARES.  Se vuoi aiutare l’associazione a sostenersi puoi fare una donazione.

ILMONITO crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, ILMONITO correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online ed ILMONITO ritiene che l'accuratezza sia ugualmente essenziale; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a redazione@ilmonito.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. redazione@ilmonito.it