Furto di Energia elettrica: due persone denunciate

Un potente magnete posto sul contatore per alterarne il funzionamento: un vero e proprio furto di corrente che ha portato al deferimento di un 30enne ed una 55enne all’Autorità Giudiziaria.

In particolare, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Ariano Irpino, all’esito di un mirato controllo hanno accertato che sul contatore al servizio di due imprese commerciali, era stato apposto un particolare magnete in grado di alterare il funzionamento dell’apparato digitale e generare una drastica riduzione della contabilizzazione dei consumi.

In considerazione delle evidenze emerse, a carico dei predetti è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Benevento in quanto ritenuti responsabili del reato di furto aggravato.

ILMONITO non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie tra i soci dell’Associazione MADEFARES.  Se vuoi aiutare l’associazione a sostenersi puoi fare una donazione.

ILMONITO crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, ILMONITO correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online ed ILMONITO ritiene che l'accuratezza sia ugualmente essenziale; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a redazione@ilmonito.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa
Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. redazione@ilmonito.it