Friuli Venezia Giulia, la prima Regione a tagliare le pensioni d’oro di ex presidenti, assessori e consiglieri

Il Consiglio regionale si prepara a tagliare i 190 vitalizi degli ex presidenti, assessori e consiglieri: la norma sarà inserita in queste settimane nella prossima legge di stabilità per il 2019 e imporrà un’operazione di ricalcolo dei trattamenti sulla base del sistema contributivo, ossia del versato effettivo. Contestualmente, cesserà la riduzione temporanea degli assegni stabilita dalla maggioranza della precedente legislatura, a trazione Centrosinistra, ma rinnovata dal Centrodestra fino al 31 dicembre prossimo.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilmonito.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa
image_pdfimage_print
ILMONITO
Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. redazione@ilmonito.it

Translate »