Ecco il tariffario di Beppe Grillo per i giornalisti

Sta facendo discutere il tariffario pubblicato da Beppe Grillo sul suo blog.

Si tratta del listino interviste 2018/2019, completo da richieste, introdotto da queste poche righe: “Quello che trovate allegato al presente post è un tariffario per le interviste. Per non far perdere tempo a voi, e soprattutto a me, ecco i prezzi per l’anno in corso e per il 2019“.

Ecco le voci del tariffario e i relativi costi:

  • Interviste scritte (con invio di domande via mail): 1000 euro a domanda (minimo 5 domande);
  • Interviste per giornali/riviste (quotidiani, magazine, libri, ecc.): 1000 euro a minuto (minimo 8 minuti);
  • Interviste televisive (tv, radio, web tv, web radio): 2000 euro a minuto (minimo 8 minuti).

Tariffe decisamente alte, anzi proibitive, che fanno pensare più a una provocazione del comico genovese (e anima fondatrice del Movimento Cinque Stelle, nonché garante) che a un reale listino per la stampa.

Un modo per allontanare da sé ogni tipo di contatto per parlare di politica?

Beh, basta provarci e inviare una e-mail a web@beppegrillo.it.

[Il listino dal sito www.beppegrillo.it]

image_pdfimage_print

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo.

redazione@ilmonito.it

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. redazione@ilmonito.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.