E’ partito il tentativo per un Conte bis

E’ partito il tentativo per un Conte bis. Il presidente della Repubblica Mattarella ha incontrato il premier uscente al Quirinale verso le 9.30 per affidargli l’incarico di formare un governo in base all’intesa politica certificata nelle consultazioni da Cinque Stelle e Dem. I nodi ora riguardano, più che il programma, i ruoli e il consenso interno, a cominciare dall’incarico di Di Maio e dal voto sulla piattaforma Rousseau.

‘Serve il coraggio di tentare per chiudere la stagione dell’odio’, dice Zingaretti. Il capo M5s rivendica di aver già rinunciato al ruolo di premier indicando Conte un anno fa e declinando oggi un nuova offerta della Lega. Salvini:’Il mio errore? Non mi aspettavo il gesto dei renziani’.

“Non sarà un governo ‘contro’ ma un governo per modernizzare il Paese e per i cittadini. Realizzerò un governo nel segno della novità è quello che richiedono anche le forze politiche”, ha affermato il premier dopo aver ricevuto l’incarico al Quirinale. “Siamo agli albori di una nuova legislatura Ue e dobbiamo recuperare il tempo perduto per consentire all’Italia il ruolo da protagonista che merita. Il Paese ha l’esigenza di procedere speditamente”, ha detto Conte.

Tra le priorità indicate la manovra di bilancio. “Mi metterò subito all’opera per una manovra che contrasti l’aumento dell’Iva, tuteli i risparmiatori, dia una solida prospettiva di crescita e sviluppo sociale”, ha detto. Conte ha parlato di “stagione riformatrice, di rilancio, di speranze, che offra al paese certezze”. Lavoreremo per “un Paese migliore, un Paese che abbia infrastrutture sicure, reti efficienti, che si alimenti con energie rinnovabili, che valorizzi i beni comuni, che integri stabilmente nella propria agenda politica il benessere eco-sostenibile, che rimuova diseguaglianze di ogni tipo”.

La convocazione alle 9.30. Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella,al termine del secondo giro di consultazioni per la formazione di un governo, ha convocato il presidente del Consiglio Giuseppe Conte alle 9,30 di stamattina giovedì 29 di agosto.

Quirinale

@Quirinale

, il Presidente riceve il Presidente

Visualizza l'immagine su Twitter
La decisione, annunciata dal consigliere per la comunicazione, Giovanni Grasso, chiude una lunga giornata che segna la svolta nella crisi di governo. “C’è un accordo politico con il Pd affinché Conte possa ricevere l’incarico per formare un governo di lungo termine”: aveva detto il capo politico del M5s, Di Maio, dopo l’incontro con il presidente Mattarella al Quirinale. Di Maio ha affermato “che ad agosto 60 milioni di italiani sono stati nell’incertezza assoluta per una crisi inaspettata” aperta dalla Lega. “Il M5s è post ideologico, le soluzioni non sono di destra o di sinistra. Sono i programmi, i temi, i veri protagonisti”, ha aggiunto. “Il nostro obiettivo resta cambiare l’Italia, mettendo al centro le persone, per un ‘nuovo umanesimo’, come affermato da Conte”.

SOSTIENI ILMONITO.IT

Caro lettore, ilmonito.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

ILMONITO crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a redazione@ilmonito.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. redazione@ilmonito.it