Dopo 40 anni di abbandono il complesso ex Capalc viene restituito integralmente alla città, da dicembre accoglierà anche il Boccioni

Il Sindaco Metropolitano, Luigi de Magistris, ha confermato oggi la consegna alla Preside del nuovo plesso scolastico dell’Istituto d’Arte “Boccioni”.

La nuova sede del Boccioni sarà a via Terracina, presso il complesso ex Capalc, ormai trasformato nella più grande cittadella scolastica della Città.
Nella struttura, dopo i lavori realizzati dalla Città Metropolitana con un finanziamento di 11 milioni di euro, erano già stati trasferiti il Liceo Scientifico “Labriola” e l’Alberghiero “Rossini”, mentre l’Istituto d’Arte “Boccioni” vi si insedierà entro dicembre 2018.  La nuova cittadella scolastica avrà a breve quindi un totale di più di 2.000 alunni.

Soddisfazione è stata espressa dal Sindaco de Magistris che ha ricordato come: “Con il completamento dell’ex Capalc e la consegna dei nuovi locali all’Istituto d’arte Boccioni, si realizza  finalmente il sogno di avere a disposizione a Napoli,  una delle cittadelle scolastiche più grandi, un vero e proprio campus flegreo”. 
De Magistris ha anche ringraziato il Consigliere delegato Domenico Marrazzo e tutti i tecnici per lo straordinario lavoro svolto in questi mesi.

image_pdfimage_print

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo.

redazione@ilmonito.it

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. redazione@ilmonito.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: