Dibattito con gli studenti e presentazione dei lavori effettuati, Il Sindaco Metropolitano Luigi de Magistris al Liceo “Pitagora – Croce” di Torre Annunziata

Il Sindaco della Città Metropolitana di Napoli, Luigi de Magistris, e il Consigliere Metropolitano Delegato alla Scuola, Domenico Marrazzo, accompagnati dal Dirigente Scolastico, Benito Capossela, e dal Sindaco di Torre Annunziata, Vincenzo Ascione, sono stati questa mattina in visita al Liceo Statale “Pitagora – B. Croce” di Torre Annunziata. L’evento ha costituito l’occasione per incontrare gli studenti ma anche che per presentare una serie di lavori effettuati nelle tre sedi dell’Istituto, dal campo sportivo polivalente all’impianto fotovoltaico, dalle nuove aule alla sala di registrazione di prossima inaugurazione.

Un incontro-dibattito con gli studenti sui temi dell’attualità e della formazione scolastica e la presentazione dei recenti interventi realizzati dalla Città Metropolitana di Napoli per l’Istituto: sono stati questi gli obiettivi della visita di questa mattina del Sindaco Metropolitano, Luigi de Magistris, e del Consigliere Metropolitano Delegato alla Scuola, Domenico Marrazzo, al Liceo Statale “Pitagora – B. Croce” di Torre Annunziata.

Il Sindaco ed il Consigliere Metropolitano, accompagnati dal Dirigente Scolastico, Benito Capossela, e dal Sindaco di Torre Annunziata, Vincenzo Ascione, sono stati accolti dagli allievi delle tre sedi nelle quali il “Pitagora – Croce” (1.500 alunni, sei indirizzi formativi, dal Liceo Classico al Liceo Musicale) è articolato con momenti musicali e di approfondimento culturale, ed hanno proceduto all’inaugurazione dei lavori effettuati con fondi della Città Metropolitana e con fondi PON, per un totale di circa un milione e 200mila euro.

In particolare, nella sede centrale di via Tagliamonte sono stati realizzati un campo sportivo polivalente ed un impianto fotovoltaico che permette all’Istituto di produrre in autonomia il 70% del fabbisogno, con un notevole abbattimento dei costi della bolletta energetica. È stata rifatta, inoltre, l’impermeabilizzazione delle coperture, sono state ritinteggiate le facciate esterne, ristrutturati gli spogliatoi ed i servizi delle palestre ed è stato ripristinato l’impianto di illuminazione esterna.

Nella sede succursale di Corso Umberto I sono state risanate e ritinteggiate le facciate esterne ed è stato realizzato un laboratorio musicale con sala di registrazione.

Nel plesso di via Volta – in cui recentemente sono state trasferite alcune classi precedentemente ospitate in una struttura privata, con un risparmio annuo di 70mila euro di fitto passivo – con la riconversione dell’ex casa del custode sono state ricavate tre nuove aule e un laboratorio linguistico.

“Quella di stamattina – ha affermato de Magistris – è stata l’occasione per illustrare l’importante intervento che è stato realizzato in questa scuola, ma soprattutto per incontrare i ragazzi, per ascoltarne le istanze e per ribadire che, da quando ci siamo insediati, la Città Metropolitana sta mettendo in campo il più grande investimento nel campo dell’edilizia scolastica dai tempi del terremoto, ristrutturando, riqualificando e realizzando nuovi istituti”.

Nel corso del dibattito che si è svolto nella sede centrale, il Sindaco Metropolitano ha risposto alle domande dei ragazzi che hanno toccato vari temi, dalla camorra alla violenza sulle donne, dalla questione dei migranti all’ambiente e alle problematiche della formazione e del lavoro, ed ha anche accettato la loro richiesta di sottoscrivere la petizione che il Liceo sta promuovendo per la bonifica del fiume Sarno.

“Oggi è una giornata molto significativa – ha sottolineato il Preside Capossela – perché la visita del Sindaco de Magistris testimonia l’azione concreta che la Città Metropolitana sta portando avanti per la nostra scuola, con risultati tangibili ed evidenti”.

Soddisfatto anche il Consigliere Delegato Marrazzo, che ha invece evidenziato come “l’impegno che l’Ente di piazza Matteotti sta profondendo sta fornendo risposte importanti che riescono a coniugare risparmio di spesa con un notevole miglioramento delle condizioni di vita dei nostri studenti nelle scuole”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilmonito.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa
image_pdfimage_print
Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo.redazione@ilmonito.it