CTP, dal Sindaco Metropolitano, Luigi de Magistris, via libera al Piano industriale e alla ricapitalizzazione per 12 milioni e mezzo di euro

Il Sindaco della Città Metropolitana di Napoli, Luigi de Magistris, ha approvato quest’oggi, con due apposite deliberazioni, il Piano Industriale 2019-2021 e la ricapitalizzazione delle Compagnia Trasporti Pubblici S.p.A. (CTP), l’azienda di trasporto pubblico interamente di proprietà dell’Ente di piazza Matteotti, per 12 milioni e 561mila euro.

Il Sindaco della Città Metropolitana di Napoli, Luigi de Magistris, ha approvato quest’oggi, con due apposite deliberazioni, il Piano Industriale 2019-2021 e la ricapitalizzazione delle Compagnia Trasporti Pubblici S.p.A. (CTP), l’azienda di trasporto pubblico interamente di proprietà dell’Ente di piazza Matteotti, per 12 milioni e 561mila euro.

La ricapitalizzazione è stata disposta al fine di ripianare la perdita maturata al 30 settembre di quest’anno e di ricostituire il capitale sociale.

Lo stanziamento era stato previsto dal Consiglio Metropolitano in sede di approvazione del Bilancio 2018 per un ammontare di 8, 3 milioni di euro, cui la stessa Assemblea di Santa Maria la Nova aveva aggiunto, con una deliberazione approvata alla fine di novembre, ulteriori 4,2 milioni a causa del perdurare dello stato di crisi aziendale per l’esercizio finanziario in corso.

La CTP gestisce il servizio di trasporto locale su gomma per conto della Città Metropolitana, in particolare i collegamenti tra il capoluogo e i comuni della fascia a nord di Napoli. Il servizio è erogato a tariffe amministrate con corrispettivi non adeguati alla copertura dei costi. Per questo motivo – insieme con la perdita di produzione chilometrica rispetto ai contratti di servizio, l’elevata incidenza di fenomeni di evasione e ricavi da traffico marginali rispetto alla copertura dei costi – la Compagnia, come la maggior parte delle società di trasporto pubblico locale, ha vissuto in questi ultimi anni gravi difficoltà finanziarie e gestionali che hanno in molti momenti reso difficile la mobilità in zone dell’hinterland napoletano e fatto vivere ai dipendenti della società momenti di forte disagio.

“Pur tra tante difficoltà e forti tagli da parte del Governo – ha affermato il Sindaco de Magistris – stiamo compiendo ogni sforzo per continuare nell’azione di risanamento intrapresa per garantire ai cittadini un servizio di trasporto più efficiente in una dinamica di gestione che tenda al pareggio di bilancio. Con i provvedimenti adottati oggi, da un lato prendiamo atto della necessità per la Città Metropolitana di intervenire con urgenza per garantire la regolare erogazione del servizio pubblico di trasporto locale su gomma svolto dalla CTP, dall’altro della presenza, nella relazione istruttoria al Piano industriale, di tutti gli elementi indispensabili per assicurare la continuità dell’attività aziendale”.

“Per questo – ha concluso de Magistris – voglio ringraziare tutte le forze presenti in Consiglio Metropolitano le quali, rispondendo positivamente al mio appello ad un clima di collaborazione e responsabilità istituzionale, stanno consentendo l’approvazione di provvedimenti importanti per rispondere alle serie e fondate istanze dei cittadini, che stanno vivendo in questo periodo forti disagi”.

Il Piano industriale 2019-2021 adottato oggi, che prevede un programma di risanamento che contempli – attraverso l’aumento della produzione chilometrica e la riduzione delle spese di funzionamento – il raggiungimento, entro 3 anni, dell’equilibrio finanziario della società, sarà sottoposto al Consiglio Metropolitano per l’approvazione definitiva.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilmonito.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa
image_pdfimage_print
ILMONITO
Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. redazione@ilmonito.it

Translate »