#coronavirus, Le Regioni a lavoro per limitare il numero dei contagi

Le ultime notizie ufficiali parlano di 229 casi positivi al nuovo Coronavirus in Italia: un centinaio i pazienti ricoverati, di cui oltre 23 in terapia intensiva e 91 in isolamento domiciliare. Sette le vittime, ma tutte con importanti patologie pregresse.

Coronavirus, i casi in Lombardia: 172 contagiati (90% tra Lodi, Cremona e Pavia, 3 a Milano)

Coronavirus, i casi in Veneto: 33 contagiati (24 a Vo’ Euganeo, 4 a Mirano, 4 a Venezia)

Coronavirus, i casi in Emilia-Romagna: 19 contagiati tutti riconducibili al focolaio a Codogno (17 a Piacenza, 2 a Parma e 1 a Modena).

Coronavirus, i casi in Piemonte: 4

Coronavirus, i casi in Alto Adige: 1

Coronavirus, i casi in Sicilia: 1 Questo è il primo caso di coronavirus accertato nel Sud Italia.

Al computo vanno aggiunti i 3 casi registrati nel Lazio, ovvero i due turisti cinesi ricoverati dal 30 gennaio 2020 e il ricercatore rientrato dalla Cina e già guarito e dimesso.

Le autorità locali, regionali e nazionali hanno messo in atto misure di contenimento con il cordone sanitario Coronavirus, aumento dei casi in Italia preoccupa l’Oms che invia gli ispettori

Le Regioni si sono mobilitate per limitare il numero dei contagi emanando un’ordinanza per chiudere scuole e università, musei, teatri ma anche per impedire manifestazioni pubbliche: sospeso il Carnevale a Venezia. A Milano (dove un medico del Policlinico è risultato positivo) è di fatto un “coprifuoco a metà”, con le scuole chiuse ma i trasporti funzionanti, con discoteche e pub che dovranno tirare giù la serranda alle 18 e riaprirle solo alle 6, ma con i ristoranti aperti.

“In Campania ad oggi non ci sono contagiati accertati. Non esiste”, quindi, “un’emergenza in Campania”. Lo ha detto, in conferenza stampa, il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca. Domani, Napoli – Barcellona, gara di Champions, “si gioca regolarmente”. “In ogni caso – aggiunge il presidente della Regione – sono in via definizione delle linee guida regionali per Asl e Comuni. Ci vuole grande senso di responsabilità e spirito nazionale. Siamo attentissimi, non distratti, ma sulla base della ragionevolezza”.

REGIONE CAMPANIA


SOSTIENI ILMONITO.IT

Caro lettore, ilmonito.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

ILMONITO crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a redazione@ilmonito.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. redazione@ilmonito.it