Coronavirus, E. Russo: “Sistema regionale già fragile da prima, ora commissario”

“Questo governo ha tante colpe, tra cui quella di aver adottato in ritardo e con superficialità alcuni provvedimenti essenziali in materia di emergenza sanitaria, però non si può scaricare sull’Esecutivo nazionale l’intera crisi Coronavirus della Campania. Non è corretto farlo dopo aver esaltato in tutte le sedi la sanità campana, definendola una delle prime sanità d’Italia e dopo aver richiesto a gran voce, e ottenendola, l’uscita dal commissariamento. Delle due l’una: o non eravamo pronti già da prima ad affrontare un’emergenza in sanità o si è carenti oggi quando la pandemia avanza a gran ritmo verso sud”. Lo dichiara Ermanno Russo, vicepresidente di Forza Italia del Consiglio regionale della Campania.
“Al di là di alcuni provvedimenti di ordine pubblico, che in parte sono anche condivisibili, cosa ha fatto sinora la Regione con le competenza che ha per far fronte alla fragilità delle strutture regionali? Senza voler sottovalutare l’appello a Conte del governatore De Luca, riteniamo necessario che la partita finisca su un binario diverso, più tecnico, dove un commissario ad acta, con esperienza e competenze specifiche valuti di volta in volta i provvedimenti da adottare per porre rimedio alle falle del sistema sanitario regionale”, conclude Russo.


SOSTIENI ILMONITO.IT

Caro lettore, ilmonito.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

ILMONITO crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a redazione@ilmonito.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. redazione@ilmonito.it