Citta’ Metropolitana, al via accordo quadro per la manutenzione straordinaria degli edifici scolastici

Grande soddisfazione è stata espressa dal sindaco metropolitano Luigi de Magistris per l’assegnazione del nuovo “Accordo quadro” che garantirà per 18 mesi i lavori di manutenzione straordinaria degli edifici scolastici della Città Metropolitana di Napoli.

E’ stato infatti firmato oggi il contratto con cui si affida, alla ditta vincitrice della gara, la manutenzione straordinaria degli edifici scolastici di competenza (in proprietà o in uso gratuito) della Città Metropolitana di Napoli.

Lo strumento scelto è quello dell’accordo quadro che consente di individuare un unico operatore economico che si impegna ad eseguire di volta in volta gli interventi richiesti. Il sistema assicura così una maggiore efficienza ed immediatezza degli interventi stessi, una migliore pianificazione dei fabbisogni, la semplificazione delle procedure di affidamento dei singoli appalti, il conseguimento di economie di scala e complessivamente un notevole risparmio di spesa.

Le tipologie di interventi che saranno effettuati, secondo un criterio di priorità, agli edifici scolastici riguardano il ripristino, risanamento e consolidamento di elementi edilizi, anche strutturali; il ripristino e la modifica di locali, di realizzazione di murature, tramezzature, pavimentazioni e rivestimenti, tinteggiature e verniciature; opere di messa in sicurezza per l’ottenimento delle certificazioni di agibilità; impermeabilizzazioni dei lastrici solari per l’eliminazione di infiltrazioni; ristrutturazione di servizi igienici; sistemazione delle aree di pertinenza degli istituti e fornitura e posa della segnaletica di sicurezza interna agli edifici e negli spazi esterni.

L’importo complessivo impegnato per l’insieme degli interventi ammonta a 2.000.000 di euro ed è stato aggiudicato con un ribasso di oltre il 38% e l’accordo quadro avrà una durata di 18 mesi.


Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilmonito.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa
image_pdfimage_print
Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo.redazione@ilmonito.it