Cecchi Paone: “Ho lasciato mia moglie per un amico”

Reduce dall’esperienza nella casa del “Grande Fratello Vip”, Alessandro Cecchi Paone ricorda nel salotto di “Verissimo” il matrimonio finito con la spagnola Cristina che oggi è la sua migliore amica.

“Siamo stati insieme 10 anni- racconta – È ancora la donna più importante della mia vita anche se lei è tornata in Spagna. Siamo legatissimi, ci vediamo spesso insieme ai nostri rispettivi partner. Sono molto amico del suo compagno, un colombiano con cui lei vive a Madrid. Facciamo le vacanze insieme. Perché finita? La vita è strana, mi sono innamorato di un mio amico e lì ho capito che c’era una parte di me che voleva venire fuori e vivere una nuova dimensione dei sentimenti. Quando ho capito che era una cosa che doveva essere vissuta gliel’ho detto e l’abbiamo affrontata insieme con molto dolore e tanta paura di perderci. Ma poiché nessuno ha ingannato nessuno, nessuno ha umiliato nessuno, dopo due o tre anni difficilissimi, ci siamo ritrovati. Lei ha reagito come una ragazza spagnola di grande intelligenza e sensibilità. Il fatto che l’altro fosse un amico che lei conosceva benissimo, era uno dei miei migliori amici, non l’ha affatto colpita. È stata male come stavo male io perché finiva quella forma d’amore, ma poi siamo riusciti a stabilire un altro tipo di legame”.

Il giornalista confida poi di non avere mai desiderato diventare padre:“Cristina è stata la migliore delle mogli e sarebbe stata la migliore delle madri. Però nessuno dei due aveva istinto materno o paterno e quindi nessuno dei due ha dei rimpianti. Infatti, lei anche con il suo nuovo compagno non ha avuto figli. E’ piena di gatti. Non rimpiango il fatto di non avere dei figli biologici. Adoro i miei tre nipoti, figli del mio unico fratello e ho ‘adottato’ numerosi figli professionali in questi anni”.

Prima di entrare nella casa di Cinecittà, Cecchi Paone aveva criticato la scelta di Lory Del Santo di partecipare al reality dopo la tragica morte del figlio. Adesso dice di aver cambiato idea e si augura che venga eliminata il più tardi possibile: “Non volevo che Lory entrasse perché pensavo che avrebbe sofferto. Quando gliel’ho detto, mi ha risposto che deve restare al GF il più possibile perché fuori soffrirà”.

image_pdfimage_print

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo.

redazione@ilmonito.it

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. redazione@ilmonito.it