Campania, pubblicato l’elenco cumulativo dei soggetti beneficiari Voucher digitalizzazione

Voucher Digitalizzazione: pubblicato l’elenco delle imprese assegnatarie. Elenco Campania clicca qui

Il voucher per la digitalizzazione è l’incentivo per le PMI che intendono innovare i processi aziendali con soluzioni di digitalizzazione. L’iniziativa è stata avviata dal Ministero dello sviluppo economico – Direzione generale per gli incentivi alle imprese – DGIAI – con l’assistenza tecnica di Invitalia.

La dotazione finanziaria iniziale è stata di 100 milioni di euro:

  • 32,5 milioni di euro resi disponibili dal PON Imprese e Competitività
  • 67,5 milioni di euro dal Fondo Sviluppo e Coesione 2014/2020

Il boom di richieste per i voucher da parte delle imprese, ha determinato un successivo stanziamento da parte del MiSE di ulteriori 242,5 milioni di euro grazie alle risorse del Fondo per la crescita sostenibile.

Oggi lo strumento può godere di una dotazione complessiva di 342,5 milioni di euro e interessa oltre 91.000 aziende su tutto il territorio nazionale.  

L’elenco delle imprese assegnatarie delle agevolazioni è disponibile e consultabile per regione sul sito MiSE, con l’indicazione dell’importo del voucher prenotato.

I prossimi passi per le imprese

Presentazione delle domande di erogazione del Voucher
Le domande di erogazione del Voucher possono essere presentate dalle imprese assegnatarie delle agevolazioni, a seguito della realizzazione del progetto e del pagamento a saldo di tutte le relative spese, esclusivamente attraverso una apposita procedura informatica che sarà resa disponibile, su questo sito a partire dal 14 settembre 2018, come stabilito dal decreto direttoriale 29 marzo 2018.

A tal fine le imprese compilano attraverso la predetta procedura informatica la richiesta di erogazione in conformità allo schema di cui all’allegato n. 3 del decreto direttoriale 24 ottobre 2017, come modificato dal decreto direttoriale 14 marzo 2018, e provvedono ad inviarla al Ministero unitamente alla seguente documentazione:

titoli di spesa recanti le specifiche diciture previste dalla normativa di attuazione;
estratti del conto corrente utilizzato per i pagamenti connessi alla realizzazione del progetto agevolato;
liberatorie sottoscritte dai fornitori dei beni e dei servizi acquisiti, predisposte sulla base dello schema di cui all’allegato n. 4 al decreto direttoriale 24 ottobre 2017;
resoconto sulla realizzazione del progetto, redatto secondo lo schema di cui di cui all’allegato n. 5 al decreto direttoriale 24 ottobre 2017.
Il termine finale per la presentazione delle richieste di erogazione, pena la decadenza delle imprese assegnatarie dalle agevolazioni concesse, è il novantesimo giorno successivo alla scadenza dei 6 mesi per l’ultimazione del progetto agevolato, quindi il 13 dicembre 2018.

Per informazioni: info.voucherdigitalizzazione@mise.gov.it

image_pdfimage_print
Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. redazione@ilmonito.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *