Autonomia: Gruppo Caldoro, la Giunta campana balbetta e non è più credibile

Stefano Caldoro

“Dopo quattro anni di immobilismo e letargo, la Campania oggi sull’autonomia balbetta rivoluzioni e barricate. Il rischio vero è che la Campania non risulta più credibile. Per stare sul tema: anche le formiche hanno la tosse”. Così in una nota il Gruppo Caldoro Presidente in Consiglio regionale della Campania.

“Noi invece confermiamo – sottolineano dal Gruppo – che ci siamo e ci saremo sempre a difendere i cittadini campani per garantire le stesse risorse sui diritti costituzionali come abbiamo fatto in consiglio regionale ed in tutte le sedi ed occasioni possibili”.
“Accettando la sfida ma  con competenza e credibilità. Non ci possiamo affidare nè all’immobilismo nè al pulcinellismo” conclude il Gruppo.
Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilmonito.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa
image_pdfimage_print
Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo.redazione@ilmonito.it