Asl Na3 SUD – F. Beneduce (FI): presentata interrogazione fabbisogno rete regionale centri di assistenza diabetologica di II livello

Napoli, 31 gennaio 2018 – “In Campania il rischio è quello di un pericoloso viraggio da una sanità pubblica verso quella privata accreditata”. “E’ evidente che il decreto 51/17 del Commissario ad acta che definisce la rete delle strutture pubbliche per l’assistenza obbligatoria di II livello ed il fabbisogno di strutture private per ciascuna Azienda Sanitaria Locale è sbilanciato verso il privato” – così Flora Beneduce, consigliere regionale e responsabile del Dipartimento Sanità di Forza italia . “La riprova è che la ASL NA3sud ha preferito potenziare il privato accreditato rispetto alle strutture pubbliche già esistenti e funzionanti”. “I centri privati accreditati sicuramente sono una realtà definirei necessaria in una regione come la nostra con forti criticità ma, sicuramento devono essere integrativi e non sostitutivi delle  strutture pubbliche”. “Sull’applicazione dei criteri e modalità di scelta dei centri di assistenza diabetologica di II livello ho presentato un’interrogazione – conclude la consigliera – perché non bisogna dimenticare che i centri convenzionati sono comunque centri di costo che si vanno ad aggiungere ai costi già sostenuti dai cittadini per le strutture pubbliche”.

image_pdfimage_print
Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. redazione@ilmonito.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *