Arrestati tre spacciatori a San Giovanni Barra

Nella giornata di ieri gli agenti del Commissariato San Giovanni-Barra, hanno effettuato un’attività di contrasto al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti.
Nella mattinata sono intervenuti in un’abitazione in via Comunale Ottaviano dal cui balcone una persona controllava frequentemente l’accesso all’edificio.
I poliziotti, saliti nell’appartamento, hanno bloccato due uomini sequestrando 13 cilindretti di plastica contenenti circa 12 grammi di eroina e 175 euro.  
C.G. e S.P., napoletani di 53 e 44 anni, sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti mentre una terza persona, un 24enne napoletano, è stato denunciato per inosservanza della misura di sicurezza della libertà vigilata, alla quale è sottoposto.
Nella serata, inoltre, i poliziotti sono intervenuti presso un parcheggio al Vico Primo Marina ai Due Palazzi dove hanno bloccato una persona mentre scambiava droga con un automobilista in cambio di soldi.
L’uomo è stato trovato in possesso di un astuccio contente 21 stecche di hashish del peso complessivo di circa 59 grammi, di ulteriori 9 grammi pronti per essere ceduti e di 310 euro, oltre ad un bilancino di precisione rinvenuto presso l’abitazione dello spacciatore.
C.L., 37enne originario di San Giorgio a Cremano con precedenti di polizia, è stato arrestato per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente.


Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilmonito.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa
Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. redazione@ilmonito.it