Anno scolastico 2019/2020: gli auguri di Felicio De Luca, commissario straordinario del Villaggio dei Ragazzi

“Saranno programmati una serie di Eventi celebrativi per i 20 anni dalla scomparsa e i 100 anni dalla nascita di don Salvatore d’Angelo”.

 

Carissimi Ragazzi e Ragazze, Gentili Dirigenti didattici, Insegnanti e Personale amministrativo della Fondazione Villaggio dei Ragazzi,

Desidero rivolgere a Voi tutti un cordiale saluto e i migliori auguri per un buon anno scolastico 2019/2020.  Il lavoro importante ed impegnativo che si andrà ad affrontare sarà finalizzato a formare nuove, ulteriori, generazioni di studenti, la cui istruzione ed educazione costituirà il nostro obiettivo primario. Allo scopo, servirà che tutto il Personale della Fondazione sia, com’ è, d’altra parte, da sempre consuetudine al Villaggio, totalmente concentrato in tutte le fasi che andranno a scandire il prossimo nuovo anno. Don Milani amava ripetere “Chi non farà scuola animato da un grande amore, non faccia scuola……” e su questo fronte, per quanto attiene alle mie possibilità e competenze, non lesinerò il mio impegno contrario.

A tutti gli studenti, in particolare, voglio rivolgere il mio più caro saluto, augurando che il nuovo anno scolastico possa trascorrere all’insegna dell’impegno, della dedizione al dovere e del senso di appartenenza a questa grande Opera socio-assistenziale e formativa fondata 72 anni fa da Don Salvatore d’Angelo, di cui nel 2020 ricorreranno i 20 anni dalla scomparsa e i 100 dalla nascita. A tal proposito, la Fondazione sarà promotrice di una serie di celebrazioni dei citati anniversari, che coinvolgeranno: il personale dell’ente calatino, gli studenti con le loro famiglie, i cittadini maddalonesi e le varie Istituzioni. Ai genitori, che ringrazio per aver scelto le nostre Scuole, chiedo una fattiva collaborazione per un maggior coinvolgimento dei loro figli nelle progettualità scolastiche e nei percorsi di crescita umana e civile. Agli Insegnanti, l’importanza e delicatezza del cui ruolo è inconfutabile per tutti, auguro che la competenza e professionalità che da sempre li contraddistingue favorisca un forte coinvolgimento e partecipazione degli allievi nella progettualità della loro crescita culturale ed umana. Un saluto, infine, al personale della Fondazione, a cui indirizzo un profondo e sincero ringraziamento per la costante attività di supporto e di collaborazione che ha consentito a questa Istituzione di funzionare a livelli eccellenti, offrendo le condizioni di un ambiente pienamente favorevole allo studio.

Buon inizio, buon anno scolastico!


Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilmonito.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa
image_pdfimage_print
Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo.redazione@ilmonito.it