Angeli e Demoni: “Anche il maresciallo ha figli…”

In un servizio del Tg3 mandato in onda venerdì 16 agosto l’intercettazione che testimonia di due neuropsichiatre che sarebbero coinvolte nell’inchiesta “Angeli e Demoni”, sui presunti illeciti che riguardano gli affidi di minori in Val d’Enza, nella quale le professioniste parlano di un maresciallo dei carabinieri che chiedeva loro i documenti sugli affidi di Bibbiano.”E comunque potevi anche dirgli… ma guardi che comunque… ma lei è sposato, ha figli… perché non si sa mai…’ E poi le risate. E’ questo il contenuto audio.

Il capo della Lega Matteo Salvini ha twittato: “Che vergogna, che schifo”. “Anche il maresciallo ha figli…’ – riporta il ministro nel suo tweet citando la conversazione – Pazzesco, ascoltate questo audio: due dottoresse del sistema Bibbiano ridacchiano tra loro minacciando i Carabinieri impegnati nelle indagini sugli affidi… Che vergogna, che schifo!”.
Quindi, aggiunge Salvini, in un secondo tweet, “spero che non ci si fermi di fronte a nulla: i delinquenti colpevoli di queste mostruosità devono pagare tutto!”.

 

ILMONITO non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie tra i soci dell’Associazione MADEFARES.  Se vuoi aiutare l’associazione a sostenersi puoi fare una donazione.

ILMONITO crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, ILMONITO correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online ed ILMONITO ritiene che l'accuratezza sia ugualmente essenziale; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a redazione@ilmonito.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. redazione@ilmonito.it