Al via le Ciocco-residenze internazionali in Sicilia: il mondo dell’arte incontra il cioccolato

Nuova edizione delle “Ciocco-residenze internazionali”: tra gli artisti protagonisti l’art influencer Petra Scognamiglio con Marco Leone Barone Saccardi.

Le “Ciocco-residenze internazionali” nascono da un’idea di Filippo Malice, un progetto che prende vita all’interno del Convento Agostiniano di Forza D’Agrò, sede del CioccolArt Sicily Museum.

Grazie all’accordo di collaborazione tra l’Accademia di Belle Arti di Reggio Calabria, diretta dalla Prof.ssa Maria Daniela Maisano e la Dott.ssa Donatella Rapisardi, presidente della Società cooperativa Taormina immagine, la Scuola di Scultura in questi ultimi anni ha potuto ideare e realizzare diversi progetti di arte contemporanea al CioccolArt Sicily Museum.

L’intento delle “Ciocco-residenze internazionali”, a cura di Filippo Malice e Donatella Rapisardi è quello di far conoscere la ricerca sperimentale degli artisti invitati in residenza ai visitatori.

Quest’anno tra i protagonisti delle residenze ci sarà l’art influencer napoletana Petra Scognamiglio che, insieme all’artista siciliano Marco Leone Barone Saccardi (del duo “Laboratorio Saccardi”) come special guest, realizzerà un’opera che andrà a far parte, insieme a quelle degli altri artisti internazionali, della prima collezione di capolavori di arte contemporanea realizzati con il cioccolato


Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@ilmonito.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa
image_pdfimage_print
Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo.redazione@ilmonito.it